Razzismo

Insieme degli orientamenti che distinguono razze superiori da razze inferiori e attuano comportamenti che vanno dalla discriminazione sociale, giuridica e istituzionale alla persecuzione e allo sterminio di massa, volti a tutelare la purezza della razza superiore e la sua egemonia. Ogni atteggiamento discriminatorio nei confronti di persone diverse per razza, cultura, posizione sociale, religione o provenienza geografica.

Tullio De Mauro