La persona e l’impresa

É possibile un progetto di umanizzazione del lavoro, che ponga la persona – e non l’impresa – al centro dell’organizzazione produttiva, che si fondi cioè sulla centralità della persona o dei suoi diritti? …Pensiamo che l’impresa sia irriformabile a meno di una trasformazione complessiva delle società – così come si pensava una volta che il lavoro umano parcellizzato e subalterno fossero immodificabili prima di una catarsi generale?
Bruno Trentin