Eroi

Se mi daranno davvero la cittadinanza italiana sarò felice. Per essere schietti, è il mio sogno. Ma allora dovrebbero darla anche a mio fratello e ai miei compagni di classe di origini straniere che vivono in Italia da tanto tempo e magari sono pure nati qui. Siamo stati tutti in gamba, tutti uguali e tutti insieme.

 

Ramy Shehata

il ragazzino che ha dato l’allarme sul bus sequestrato