Ius soli svenduto
per un pugno di voti

Singolare che una legge, lo ius soli, che in altri paesi appena appena civili sarebbe stata approvata in un paio di settimane, venga alla fine affossata per un calcolo elettorale. Singolare che a pronunciare…


'Ndrangheta, gli affari
della "mafia silente"

Dal traffico internazionale di droga alla corruzione: un blitz contro la ‘ndrangheta tra la Lombardia e la Calabria conduce all’arresto di 24 persone. Tra di loro il sindaco di Forza Italia di Seregno (Monza)…


Riforme e istituzioni
digiunare stanca

Premessa: lo sciopero della fame per la legge elettorale non ha molto senso. Almeno qui in Italia, dove dissentire in modo eclatante anche su un tema istituzionale non espone a rischi di carcere o di altre…


Il tramonto
del renzismo

Da qualche settimana va di moda, sui giornali, la gara a chi interpreta meglio il suo cambiamento. A chi carpisce i segreti della sua svolta, offre qualche retroscena, riporta la frase a effetto che segnerebbe…


Leggi elettorali
senza anima

L’ultima è questa, il Rosatellum punto due: 231 seggi col maggioritario, 386 con il proporzionale. Listini bloccati con pochi nomi (2-4). La precedente versione prevedeva 303 seggi della Camera assegnati con…


Squalifica Agnelli,
solo una carezza

C’è tutto il calcio italiano nella sentenza che ha condannato ad un anno di squalifica il presidente della Juve, Andrea Agnelli. La Procura calcistica aveva chiesto due anni e mezzo. L’accusa: la Juve aveva…


Viaggio nell'Alcoa
"Non ci arrenderemo"

  La speranza, ma anche la determinazione di chi non si arrende. Lo striscione che sovrasta il presidio davanti all'ingresso dello stabilimento Alcoa fermo da cinque anni non si tocca. Almeno sino a…


Finalmente
una striscia rossa

Finalmente! Finalmente una “Striscia Rossa” da seguire, da leggere, da interpretare, da guardare e anche da criticare. Finalmente un luogo aperto, sagace, stimolante dove ragionare di sinistra, di lavoro, di…


Un viaggio
da ricominciare

Ci sono certi momenti nella vita in cui bisogna ricominciare il viaggio: superare gli ostacoli, accantonare i dubbi e andare. Questo vogliamo fare noi che oggi saliamo su questo vagone che si chiama…


Questa sinistra
che non sfida il vento

Semplificando: un pool di magistrati, un comico incattivito, un’austerità di ritorno. Questa storia della subalternità culturale della sinistra, la rinuncia a elaborare un pensiero e a difendere i propri…


Finiti i corleonesi
ma la mafia no

Esattamente un quarto di secolo fa i corleonesi di Totò Riina e Bernardo Provenzano erano all’apice del loro potere. I loro nomi fecero il giro del mondo dopo le drammatiche immagini diffuse a Capaci e via…


Civiltà sepolte dall'incuria di stato

Città candida di marmo e di statue, porta sul Mediterraneo, dove la globalizzazione di duemila anni fa portava sulle tavole le stoviglie pregiate dell’Africa e della Gallia, insieme a quelle più andanti…