Draghi e i social:
torniamo ad usare
i taccuini

S'è fatto un gran parlare del fatto che il nuovo presidente del Consiglio non usi i social per comunicare. In realtà parla poco in generale: ha imparato bene, nelle grandi stanze che ha frequentato,…



Quale politica sarebbe
necessaria per far
rinascere la sinistra

La lezione delle ultime settimane è questa: per quanto Pds-Ds-Pd si predispongano a fare l’ala timidamente progressista dell’europeismo ortodosso, per quanto siano disposti a salvare le élite…



Ma ora la sinistra deve
per forza piegarsi
al dominio dei tecnici?

“Ma se io avessi previsto tutto questo, dati causa e pretesto, le attuali conclusioni”, cantava Francesco Guccini in quella bellissima ballata che è L’avvelenata. Ma nel caso della crisi di governo…



Il governo fermi
la vergogna
dei respingimenti illegali

Niente di nuovo sul fronte nordorientale. Per ora. Alla Questura di Trieste assicurano che le cosiddette “riammissioni”, ovvero, fuori dal linguaggio burocratico, i respingimenti o le espulsioni di…



studenti

Cari studenti, ribellatevi
La Dad vi fa male
Ecco come e perché

Cari studenti italiani delle scuole superiori, da tempo avreste dovuto tornare a scuola. Ad ogni annuncio di riapertura, dove c’era addirittura un senso di attesa e di emozione, la decisione è…



Per fermare la crisi
serve chiarezza
sui programmi

Bisogna prendere atto che la crisi di governo c’è. È Renzi che l’ha aperta con le sue numerose e continue dichiarazioni di guerra. L’ha aperta su punti strumentali che variano secondo le convenienze.…



Un anno buio con poche buone notizie e con troppi ma…

Abbiamo un disperato bisogno di buone notizie. Abbiamo vissuto un lungo autunno senza abbracci e carezze, incatenati immagini e numeri che ogni giorno scandiscono il ritmo della pandemia, con morti,…



Il Covid insegna:
serve una sanità territoriale pubblica

Pochi oggi mettono in dubbio che il gran numero di morti per virus registrato in Italia rispetto ad altri paesi sia da addebitare alla vacuità del sistema sanitario territoriale. Cioè, la larghissima…



Le minacce del M5S
possono affondare
Mes e governo

Eccoci finiti in un mar dei Sargassi, dove poco si muove e il tempo vorrebbe perdere la sua fluidità: è il luogo “giusto” in cui il governo potrebbe rimetterci le penne, i Cinque Stelle potrebbero…



E’ giunta l’ora
di correggere
un regionalismo malato

Una cosa è certa: l’Italia è arrivata a fronteggiare la pandemia da Covid 19 con una classe dirigente in senso lato assai malmessa da tempo e con un’armatura istituzionale, burocratica e civile piena…



calabria

Una calabrese
ai tempi del Covid
sul Mare Nostro

Non è cosa facile scrivere di Calabria quando le si appartiene. Appartenere alla Calabria vuol dire avere radici profonde, per questo noi la chiamiamo “terra”, non semplicemente regione. Fateci caso…



mediterraneo, migranti,

Joseph: avere sei mesi
e non poter
chiedere asilo

Basta. Fino a quando dovremo piangere i morti di naufragi? Fino a quando l'egoismo ci farà distogliere gli occhi da quello che avviene nel Mediterraneo? Quel mare era considerato culla di vita, lo…