Perché sono preoccupanti
le strane dimissioni
del Ministro Fioramonti

Le dimissioni del ministro dell’Istruzione Lorenzo Fioramonti mi preoccupano per almeno tre motivi. Il primo è che Fioramonti merita qualche considerazione per essere stato l’unico ministro…



Altro che populismo,
questo è un movimento
molto cosciente e maturo

Le Sardine sono un grattacapo per molti opinionisti, abituati come sono a un’opinione politica che è fatta solo di partiti (che tra l’altro sono ormai solo delle congreghe parlamentari, senza piedi…



Ilva: i lavoratori
in piazza chiedono
una risposta vera

  Al termine della manifestazione nazionale di CGIL, CISL e UIL che si è tenuta ieri a piazza Santi Apostoli a Roma nell’ambito della settimana di mobilitazione per il lavoro, Luigi Agostini,…



paura

Chi vuole l’uomo forte?
Gli uomini deboli
Lo dice il Censis

C'è stata l'era "dell'ipertrofia dell'io" che si è manifestata in quel piccolo tratto di storia in cui le persone si specchiavano nella propria individualità, dimenticandosi ogni dimensione pubblica.…



FS: gestione disastrosa
che svantaggia
lavoratori e studenti

Due documenti – il rapporto Pendolaria 2018 di Legambiente e una relazione del ministero dei Trasporti – denunciano le gravi responsabilità del precedente governo e di Trenitalia (gruppo Ferrovie…



Gli Agnelli e Repubblica:
che succederà
nell’editoria italiana?

Per comprendere le ragioni e le conseguenze dell’acquisto del gruppo Gedi (la Repubblica, La Stampa, il Secolo XIX, L’Espresso, tredici giornali locali e varie radio) da parte degli eredi Agnelli…



scuola

Dillo al ministro: dieci proposte per migliorare la scuola

Da qualche tempo la rivista La tecnica della scuola ha dato vita alla meritevole rubrica “Dillo al Ministro Fioramonti”, che sta riscuotendo molto successo: caroministro@tecnicadellascuola.it. Il…



Il capovolgimento
del M5S e quella lapide sul loro futuro

“Lo ammetto…”, dice Di Maio. E non aveva mai ammesso niente, prima che la sua linea venisse platealmente contestata dai fan dell’online. Aveva imbastito un referendum nel web che pareva dover…



Cittadinanza onoraria ad Ezio Greggio, sussulto contro l’indifferenza

I "bizzarri" argomenti della destra Il figlio di Liliana Segre, avvocato a Milano, in un’intervista, ci ha messo in guardia dalle strumentalizzazioni. Per affetto e con senso di responsabilità vuole…



Processi senza fine:
la riforma pericolosa
di Bonafede e del M5S

La riforma della prescrizione nei processi penali - fortemente voluta dal M5S e dal suo ministro alla Giustizia, Alfonso Bonafede - sta creando grande scompiglio tra i membri della maggioranza…



Europa, cosa
ci insegnano
le elezioni spagnole

Il Belgio rimasto, alcuni anni fa, senza governo e soluzioni politiche per lungo tempo poteva sembrare una patologia di una paese complesso, in cui la difficile convivenza fra fiamminghi e valloni…



Per il futuro dell’Ilva
un ruolo di garanzia
per lo Stato

Va bene, ammettiamo che ArcelorMittal non avesse alcuna seria intenzione di salvare, bonificare e rilanciare l’Ilva. Ammettiamo anche che la più grande multinazionale dell’acciaio abbia voluto…