La solitudine europea dei cinque stelle


Ci deve aver messo qualcosa di molto personale Guy Verhofstadt nella dura polemica con Giuseppe Conte l’altro giorno a Strasburgo. Nel gennaio dell’anno scorso il belga presidente del gruppo liberale…


La lezione abruzzese:
il centrosinistra perde ma è vivo


A rivederlo tre giorni dopo, all’indomani del voto regionale d’Abruzzo, l’abbraccio vicentino tra Di Maio e Salvini, condito persino da un fugace bacetto, mi ha fatto venire in mente La cattura di…


Kant e il diritto dello straniero a non essere trattato come un nemico


Nel famoso opuscolo intitolato “Per la pace perpetua”, originariamente comparso nel 1795, Immanuel Kant sostiene che per riuscire a disattivare la guerra non basta che la costituzione civile sia…


Il sindacato in piazza
sfida il governo
La sinistra riparta da qui


Ha ragione Landini che dal palco osserva la piazza e dice: “Gli altri danno i numeri, noi no. Quindi, se volete sapere quanti siamo qui, contateci”. Non è difficile farlo: piazza San Giovanni è…


Guerra a Francia e Tav
Ma intanto i 5 Stelle
hanno perso l’anima


Il dado è tratto, o forse no. Con l’avvicinarsi della data fatidica del voto europeo, i 5 Stelle cercano di uscire dall’angolo in cui sono stati messi dall’alleato Salvini, e rilanciano su tutto.…


La strategia anti-Ong
del governo per favorire
le grandi multinazionali


Scendono dal Nord Europa le grandi multinazionali... dell'accoglienza migranti, pronte ad ingrassare le proprie finanze facendo leva (finanziaria, è il caso di dirlo) sul nuovo modello di gestione…


27 gennaio, mai dimenticare. Per impedire che ritorni l’orrore


Vi sono due verbi per indicare il venir meno della memoria. Si tratta di termini apparentemente identici, e che invece alludono a situazioni diverse. Di-menticare, letteralmente, vuol dire far uscire…


Così l’Italia
si taglia fuori
dall’Europa


Cronache italiane e cronache europee. Ieri Emmanuel Macron e Angela Merkel hanno firmato ad Aquisgrana il rinnovo e l’ampliamento del cosiddetto patto dell’Eliseo stretto a suo tempo da Charles De…


Nel Pd troppi tatticismi:
un compito non facile
per Zingaretti o altri


Non serve ritrovarsi tra le pagine del romanzo di Saramago “Saggio sulla lucidità” per catapultarsi in un paese nel quale la stragrande maggioranza dei votanti decide di non scegliere, decide di…


La parola comunista
usata a sproposito
da terroristi e Salvini


Era da tempo che non si sentivano risuonare con tanta frequenza e con tanta grossolana soddisfazione le parole “comunista”, “comunisti”, “comunismo” (cui aggiungere i sinonimi “rosso”, “rossi”,…


Rivolta della “gente”
o ribellione
delle “élite”?


L’intervento di Alessandro Baricco sulla Repubblica dell’undici gennaio si propone di sintetizzare l’insieme dei mutamenti che stanno caratterizzando le democrazie occidentali negli ultimi anni,…


Due ministri per un ergastolano, il circo Battisti in diretta tv


Cesare Battisti è un assassino, un terrorista mai pentito, che porta su di sé, come altri, il peso grave degli anni di piombo. Condannato in via definitiva per quattro omicidi è stato riconsegnato…