Un viaggio
da ricominciare


Ci sono certi momenti nella vita in cui bisogna ricominciare il viaggio: superare gli ostacoli, accantonare i dubbi e andare. Questo vogliamo fare noi che oggi saliamo su questo vagone che si chiama…


Questa sinistra
che non sfida il vento


Semplificando: un pool di magistrati, un comico incattivito, un’austerità di ritorno. Questa storia della subalternità culturale della sinistra, la rinuncia a elaborare un pensiero e a difendere i…


Finiti i corleonesi
ma la mafia no


Esattamente un quarto di secolo fa i corleonesi di Totò Riina e Bernardo Provenzano erano all’apice del loro potere. I loro nomi fecero il giro del mondo dopo le drammatiche immagini diffuse a Capaci…


Civiltà sepolte dall’incuria di stato


Città candida di marmo e di statue, porta sul Mediterraneo, dove la globalizzazione di duemila anni fa portava sulle tavole le stoviglie pregiate dell’Africa e della Gallia, insieme a quelle più…


Terremoto, abusivismo e parole. Ma chi difende il bene comune?


Si inizia la giornata leggendo titoli e commenti sul terremoto. La si chiude ascoltando notiziari e commenti sul terremoto. Un coro: pessima edilizia, abusivismo, speculazione, assenza di…


Il rincaro di Sky vale 200 milioni. E l’antitrust tace


Arrendersi o perire!”. Sembra appartenere più al linguaggio militare degli inizi del secolo scorso che a quello del marketing commerciale dei giorni nostri la lettera che Sky ha indirizzato ai primi…


Cara antitrust, nulla da dire sugli aumenti di Sky?


L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (comunemente chiamata Antitrust) l’8 agosto scorso ha deciso una forte multa nel confronti di Wind. Questo il testo del comunicato ufficiale:…


La donne in Rai sono desaparecidas


L’immagine delle donne così come è rappresentata dalla Rai è cosa da Anni Cinquanta. Siamo al “bella ma oca” o giù di lì. Stereotipi a profusione. La realtà è altrove. La foto (impietosa) è voluta…


Se gli stupratori sono nel centro sociale


Alla fine è arrivata la sentenza di condanna per stupro. Sette anni fa nella sede della Raf, la rete antifascista di Parma, una ragazza viene invitata a festeggiare, la drogano, la stuprano, la…