Nadia Murad, la sfida di una ragazza
rapita e stuprata dai miliziani Isis


Incontrare Nadia Murad toglie il fiato e le parole. Perché ogni domanda sembra oscena e ci si sente degli intrusi ad ascoltare la sua testimonianza, sussurrata con voce sottile di ragazzina, nella…


Alexander Langer, la lezione
di un coraggioso “saltatore di muri”


“Saltatore di muri”. È un’espressione strana, un po’ inconsueta, quella che si può leggere sulla copertina del libro dedicato ad Alexander Langer curato da Grazia Barbiero (“Il Premio internazionale…


Quando la mafia di Agrigento
uccise il sindacalista Bongiorno


A colpi di lupara il 27 settembre del 1960 veniva ucciso a Lucca Sicula, in provincia di Agrigento, da sicari mafiosi, il trentottenne sindacalista e politico comunista Paolo Bongiorno. Bongiorno era…


18 settembre, a Trieste Mussolini gridò
“L’ebraismo è il nemico irreconciliabile”


“L’ebraismo mondiale è stato, durante sedici anni, malgrado la nostra politica, un nemico irreconciliabile del Fascismo”. Così Benito Mussolini preannunciava a Trieste, in piazza Unità d’Italia, il…


È la lingua che fa i cittadini:
Jhumpa Lahiri e Marcello Fois,
“stranieri” che scrivono in italiano


Un felice incontro? Di più. Quando due persone intelligenti e sensibili si confrontano davvero, il risultato è felice. E' avvenuto questa mattina al Festivaletteratura di Mantova tra Jhumpa Lahiri e…


L’amore, il potere e la scrittura. Il nigeriano A. Igoni Barrett al Festivaletteratura di Mantova


Il suo primo romanzo ha un titolo come uno schiaffo: “Culo nero” (edito da 66thand2nd). Ed è la storia stralunata di un ragazzo africano, Furo Wariboko, che, un giorno, si sveglia bianco, ad…


La segretaria di Goebbels: fu così
per leggerezza che diventai nazista


Brunhilde Pomsel è morta nel 2017, quando aveva 106 anni. Nel 1942 era una ragazza qualsiasi, come ce n’erano, e ce ne sono, tantissime. Nubile, non per scelta, ma perché non aveva trovato (“non…


Agosto 1989, quel sussulto democratico
dopo l’assassinio di Jerry Masslo


Il 25 agosto 1989 viene ucciso a Villa Literno (in provincia di Napoli) Jerry Essan Masslo, rifugiato sudafricano di 29 anni. Quasi al termine della stagione di raccolta nei campi la sera del 24…


Con Vincino sui banconi della tipografia
in via dei Taurini 19, tra Tango e l’Unità


Andavamo tutti a Via dei Taurini. Al numero 19, per la precisione, in un palazzone di 5 piani, venuto su alla metà degli anni Cinquanta e, dal 1956 al 1992, sede de l'Unità, condivisa con Il Paese -…


Noi giovani Pci e i carri sovietici a Praga
Forse è lì la radice della nostra crisi


Il 21 agosto del 1968 le mie vacanze erano già finite ed ero a Roma. Avevo 23 anni ed ero una fresca sposina. Naturalmente faceva caldo, molto caldo, e mio marito Marco, fra l’altro colpito da un…


16 agosto ’24, ecco il corpo di Matteotti
Su quel delitto nasce il regime fascista


Il 10 giugno 1924 Giacomo Matteotti, deputato e segretario del Psu (Partito socialista unitario, il partito di Filippo Turati e Claudio Treves), viene rapito sul lungotevere Arnaldo da Brescia a Roma…


“Il Quadraro è come il Vaticano:
nazisti e fascisti qui non entrano”


Ci sono un monumento, il nome di un parco e una targa a ricordare quel giorno, il 17 aprile del 1944. È c’è, ormai flebile e inevitabilmente precaria, la memoria di qualche vecchio protagonista di…