Loris Campetti: una storia finita bene
negli anni della notte della Repubblica

Tra il 1960 e il 1965, 62 prefetti di prima classe su 64 provenivano dall’amministrazione fascista. Quelli di seconda classe erano 64 su 64, i questori 120 su 135, i vicequestori 139 su 139. Su 1642 commissari…


Negarville, i sogni e gli incubi
di un comunista clandestino a Parigi

Dal 24 giugno 1940 al 27 gennaio 1943 Celeste Negarville, dirigente del Partito comunista italiano operante in clandestinità in Francia, tenne un diario, rimasto inedito fino ad oggi, che è insieme una fonte…


Affamati e sazi: quando i profughi diventano protagonisti d'un reality

Quante volte lo abbiamo sentito dire? La soluzione perfetta per risolvere il “problema” dei migranti africani che vogliono raggiungere l’Europa sarebbe quella di bloccarli alla partenza, o giù di lì. Creare…


Lo sguardo di Trotula, la prima donna
che diventò medico in Europa

Si chiamava Trotula, Trottola, Trota, Trocta o forse Trotta. Apparteneva alla nobile famiglia dei De Ruggiero, ma forse no. Potrebbe aver sposato Giovanni Plateario e aver avuto tre figli. Però forse il marito…


"Il mondo in testa" di Gegé Telesforo
Viaggio lieve di una piuma musicale

Coccolato e cresciuto dall'esperta e geniale covata di Renzo Arbore nei suoi inimitabili progetti degli anni 80 (in questo caso il preziosissimo Doc), separatosi dalle ali protettive del suo mèntore e volato…


sax jazz

"Natura morta con custodia di sax", passione e storia del jazz

Un suggerimento di lettura per chi ama il jazz e voglia conoscerne meglio i grandi protagonisti. Ma anche per chi già lo conosce bene e volesse assaporarne un aspetto differente. Un'esperienza che potrebbe…


dente

La complessa grammatica di Dente, che canta la nostra vita

“Perché non cambio mai? Lo fanno tutti quanti intorno a me”. “Quando ho una cosa in testa, non mi ricordo niente”. Con le sue deliziose idiosincrasie Giuseppe Peveri, in arte Dente, propone all’ascolto del suo…


Riscopriamo il potere delle fiabe
per tornare un po' bambini

Chi volesse chiedere un consiglio alla scrittrice Nadia Terranova su testi capaci di spiegare ai bambini “proiettili, bombe, crolli di edifici” si sentirà rispondere che non c’è nulla di meglio che una fiaba,…


Geli, la nipote di Hitler e un romanzo
storico un po' troppo "romanzo"

Il cadavere di una ragazza bella e famosa viene trovato in una stanza chiusa a chiave dall’interno. Accanto c’è la pistola che ha sparato il colpo. Sembra che non ci debbano essere dubbi su come si siano…


Una storia di campagne e di miserie
prima che i contadini diventassero neri

Lo strano destino dei libri. Ci sono quelli che compri perché devi farlo; altri che ti passano tra le mani perché amici li stanno leggendo; altri infine per puro caso. Sto per raccontare un libro che è finito…


daniele sepe

L'ultima di Daniele Sepe. Grande musica da Capitan Capitone a Zingari

Daniele Sepe sorprende, sempre. Sorprende chi lo conosce e soprattutto chi non lo conosce. Forse disorienta chi non lo conosce, specie se abituato ad un certo ordine nell’ascoltare la musica come in altre…


Il giorno che un cavallo azzurro
entrò in manicomio a liberare i matti

Quarant’anni fa, alla fine di agosto, moriva Franco Basaglia, lo psichiatra veneziano che liberò i matti, mostrando poco alla volta come si sarebbe potuto fare per restituire giustizia a chi le norme, anche…