La Cgil che cambia per contrattare l'innovazione digitale

"Grande è la confusione sotto il cielo, perciò la situazione è favorevole”. Una citazione forse un po’ abusata ma che può essere calzante per descrivere la situazione in cui ci troviamo oggi, anche con…


"Il grande carrello", il futuro insostenibile sugli scaffali del supermercato

Ci sembra un gesto meccanico quello che compiamo quando, tendendo la mano, afferriamo un prodotto dallo scaffale del supermercato per depositarlo nel carrello. Eppure quel semplice gesto innesca una serie di…


Antonicelli, da precettore di Agnelli
alle battaglie politiche a fianco del Pci

Come ricordare la ricca personalità e biografia di un uomo come Franco Antonicelli ? A questo interrogativo risponde un prezioso volume appena pubblicato dalla casa editrice torinese Seb 27 e curato in modo…


Storia di Lina, dalla Sicilia in Germania:
quando i migranti eravamo noi italiani

La madre di Lina, prima donna partita dal suo paese in Sicilia insieme con gli emigranti uomini, aveva un modo tutto suo di aiutare i clandestini: a Forbàch, cittadina di confine tra Francia e Germania, li…


Due donne, l'Alzheimer e Gorbaciov
un libro per un 8 marzo antiretorico

Quanti segreti ci sono nelle vite di Eleonora e di Alina? Quanti ne custodiscono e quanti, ciascuna per sé, saranno costrette a scoprirne nei mesi in cui coltivano il loro rapporto? C’è la Divina Commedia che…


Da Palmira a Mossul, in mostra a Parigi
l'orrore della distruzione della storia

E’ difficile immaginare il destino della Siria e dell’Iraq, una delle zone dove è nata la civiltà dell’umanità. La Mesopotamia, terra tra i due grandi fiumi, il Tigri e l’Eufrate, dove sono nate le prime…


Una storia che ci richiama al dovere
di imparare (e insegnare) la Storia

Come si può concepire un esame di maturità senza il tema storico? Come si può pretendere che ragazze e ragazzi si "integrino" a dovere, qualunque cosa poi voglia dire, se già sanno che studiare la storia del…


Dall'eugenetica all'orrore dello sterminio
nel "mondo migliore" di Uwe Timm

Ci sono molti modi di leggere il nuovo romanzo del tedesco di Amburgo Uwe Timm Un mondo migliore uscito in questo gennaio per Sellerio (traduzione di Matteo Galli, pp. 516, euro 15). Perché è un libro poderoso…


Il commissario Montalbano, che fa paura ai leghisti. E fa il pieno di ascolti

Eccole di nuovo al lavoro le agguerrite falangi social razziste di povera cultura. Nel giro di un paio di giorni hanno trovato ancora pane per i loro denti aguzzi e il piccolo cervello. Dopo la polemica…


Il tunnel di Abraham Yehoshua
che unisce identità, intime e politiche

Zvi Luria, ingegnere settantaduenne specializzato nella costruzione di strade e tunnel e, dopo una vita al servizio dei Lavori Pubblici, ormai in pensione, scopre di essere destinato alla demenza senile: ha…


La danza, il circo e i grandi filosofi
In scena con Akropolis il mito di Demetra

La danza Butoh, il circo contemporaneo e le danze tradizionali dell’Italia del Sud: tutto questo ha segnato la IX edizione del festival internazionale e multidisciplinare Testimonianze ricerca azioni che si è…


Se il contemporaneo è oggetto di poesia. "Pronomi personali", di Marco Corsi

Tradizione e innovazione sono uno dei tratti essenziali non solo in letteratura ma in generale in ogni ambito: per fare questo bisogna attuare un piccolo, semplice approccio: considerare tutto quello che di…