"Salvatore, eroico compagno ucciso
dalla mafia". Un inedito di Di Vittorio

Il 16 maggio 1955, la mafia uccide Salvatore Carnevale, socialista, sindacalista della CGIL, fondatore e segretario della Camera del lavoro di Sciara (Palermo). Giammaria Volonté in una scena di "Un uomo da…


Addio Amalia: hai raccontato
i peccati dell'Italia

E’ morta Amalia Signorelli. Lo vengo a sapere leggendo il sito del Corriere della Sera, che ricorda l’antropologa, allieva di Ernesto De Martino, per il suo litigio in tv con Alessandra Mussolini. Interrotta…


Dal sogno del "Vietnam libero"
al Paese che sfrutta gli operai

Il 21 ottobre 1967 centomila manifestanti sfilano a Washington chiedendo la fine della guerra in Vietnam. Nell’opinione pubblica il consenso verso la guerra si incrina: ormai oltre il 50 per cento non solo è…


La Rivoluzione d'Ottobre
e il suo valore liberatorio

Presidente, colleghe e colleghi, vi chiedo un momento di attenzione. In mezzo ai lavori convulsi di questi giorni, una pausa di riflessione può far bene.Volevo ricordare un evento, di cui ricorre quest’anno il…


Il risveglio delle donne
ai tempi di Trump

“C’è voluta la campagna elettorale per la Casa bianca, con il duro scontro tra Donald Trump e Hillary Clinton, per convincermi che era arrivato il momento di riparlare di parità e diritti, […] contro gli…


Le parole per dirlo
e la nostalgia del Pci

Alla voce “Istituzioni” è scritto:  “Nel più grande partito comunista dell’Europa occidentale avere il senso delle istituzioni e dello Stato era più importante che respirare … anche prima del fascismo e…


Dal Marais al Luxembourg
il multiculturalismo che resiste

I negozi del centro di Parigi possono regalare un po’ di speranza. Presi d’assalto da frotte di turisti di tutte le nazionalità, dietro ai banconi testimoniano l’ineluttabilità della commistione di…


Villari voleva fare lo scrittore
ma fu rapito da Marx e da Gramsci

Aveva avuto aspirazioni da scrittore e da critico della letteratura. A vent’anni, tra il 1945 e il 1946, aveva scritto racconti e poesie per il “Politecnico” di Vittorini. Un suo giovanile saggio su Leopardi…


Mata Hari: la fama e il fascino
furono la sua condanna

Si sa poco della fucilazione di Mata Hari: i dodici soldati del plotone erano vincolati al silenzio e soltanto uno, una sessantina d’anni dopo avrebbe raccontato qualcosa, con la memoria dei vecchi. Si sa che…


Villari: "Machiavelli e l'illusione
della rivolta contro lo straniero"

È morto a novantadue anni lo storico Rosario Villari, studioso della storia d'Italia e del Mezzogiorno, autore di testi fondamentali della storiografia italiana, nonché di un manuale utilizzato da milioni di…


Da Detroit a Dunkirk
la forza della sopravvivenza

Recensire i film in tempo reale è diventato un esercizio da ultrà. L’ho fatto su “l’Unità” per decenni, sono cresciuto in un tempo in cui la carta stampata regnava e i critici cinematografici erano poche…


Detenuti, la seconda
chance è in campagna

La “seconda chance parte dalle campagne”. O meglio, l'esperienza di chi sconta una pena pagando il suo debito con la società, lavorando in una colonia penale agricola, raccontata ai giovani, che seguono un…