25 aprile, da Togliatti a Pertini le parole della libertà


Il 25 aprile del 1945 le insurrezioni partigiane pongono fine, alcuni giorni prima dell’arrivo delle truppe alleate, all’occupazione nazifascista di Milano e Torino, liberate dopo Bologna e prima di…


Gli operai delle fabbriche anni ’70. Conflitti, divisioni, speranze


Cos'è la fabbrica? Come è andata la stagione delle grandi lotte operaie negli anni Settanta? Per ricercare i mille fili – storici, sociologici, politici, tecnologici – il centro di documentazione…


Legge “truffa”, quando la Dc scoprì il maggioritario


Dopo la vittoria del 18 aprile 1948, la Dc navigava in acque tutt'altro che tranquille. Aveva conosciuto un vivace dibattito interno già al congresso di Venezia (giugno 1949). La richiesta di…


Quell’ignobile oltraggio ad Aldo Moro
che nessuno si affretta a cancellare


E’ una scritta oscena, tremenda, apparsa su un muro di Roma, la capitale d’Italia. E’ tracciata con lettere cubitali rosse e dice: “Chi cazzo se ne frega se è morto Aldo Moro”. E’ una scritta…


Lo sguardo delicato di Pasinetti
su una Venezia da attraversare


Come si guarda Venezia? Com è fatta Venezia? Capire come guardare e intuire quale forma abbia Venezia è probabilmente un’impresa impossibile perché la città è allo stesso tempo liquida e sfumata come…


Scompare Vittorio Taviani,
ma non il cinema dei fratelli


Ho scritto, purtroppo, centinaia di necrologi in 40 anni di lavoro giornalistico sul cinema. Qualcuno anche “preventivo” (i leggendari “coccodrilli” che, nelle redazioni dei giornali, dovevano essere…


Addio a Milos Forman, il regista
che ha cantato la libertà


Ad un primo sguardo superficiale quella di Milos Forman potrebbe sembrare l’opera di un grande eclettico. Cosa lega Gli amori di una bionda a Qualcuno volò sul nido del cuculo, il musical hippy Hair…


Il monopolio della SIAE
una storia poco edificante


Il dibattito sul monopolio della Siae torna a ondate sempre più frequenti e con toni sempre più polemici (in particolare per la recente controversia tra Siae e Sky), ma si può dubitare che al di…


La tragedia di Lula, da eroe dei poveri
al terremoto politico e giudiziario


“Manda este lixo janela abaixo, aí”. Già che ci sei, tira quell’immondizia dal finestrino... Chi abbia pronunciato questa frase non è chiaro. Forse un controllore di volo. Forse qualcun altro. Ma…


Il giovane Marx, quando la rivolta
è un grande atto d’amore


  "Il n'y a pas de bonheur sans révolte" (non c'è felicità senza rivolta), così l'aristocratica Jenny al suo giovane Karl Marx. Per amore di lui, figlio di un ebreo convertito, si è trovata…


Storia di Bini, il produttore cinematografico
che sostenne le sfide di Pasolini


Quale è il lavoro di un produttore cinematografico? A quali rischi e imprevisti può andare incontro? E sopratutto cosa vuol dire essere stato il produttore di Pier Paolo Pasolini, Robert Bresso e tra…


Dall’archivio di Pietro Ingrao la “sorpresa” di nuove memorie di guerra sul campo e delle idee


Gli archivi, si sa, spesso nascondono sorprese. Una di queste è capitata anche in quello di Pietro Ingrao, custodito presso il Crs, e si trattava di un documento contenuto nel faldone B46, intitolato…