boris_Johnson_corte_suprema

Sberla a Boris Johnson
dalla Corte suprema.
Riapre il Parlamento

La decisione presa dei giudici britannici potrebbe aprire una crisi senza precedenti nel Regno Unito, poiché dà torto al primo ministro e, soprattutto, perché implica che abbia consigliato in modo fraudolento…


commissione europea

Commissione Ue, troppi
doppioni e ambiguità
Si rischia l'Eurokaos

Madre di sette figli, Ursula von der Leyen ha partorito una struttura della Commissione che prefigura un inestricabile Eurokaos di fronte a cui la pur confusa gestione interna dell’Esecutivo Juncker appare,…


brexit westminster

Brexit a tutti i costi.
Il golpe di Johnson che sospende il parlamento

Quello che è avvenuto mercoledì in Gran Bretagna è estremamente grave e deve allarmare tutti i sinceri democratici in Europa. Un primo ministro senza la fiducia del Parlamento ha chiesto a un monarca in carica…


Tra incertezze e divisioni
l'occasione persa
della sinistra spagnola

Chi sperava che il quadro politico iberico si colorasse tutto di “rosso” (a Lisbona vi è già una attiva collaborazione progressista che coinvolge gran parte della sinistra lusitana) con una alleanza…


Boris Johnson,
un bugiardo seriale
che divide il Regno Unito

Boris Johnson è il nuovo leader del Partito Conservatore e potenzialmente oggi diventerà l'ultimo primo ministro del Regno Unito. Al termine del ballottaggio contro il ministro degli esteri Jeremy Hunt (che…


salvini e savoini a Mosca

Salvini tradisce l'Europa con Putin ma a Bruxelles il Ppe lo sdoganerà?

Il castello di menzogne eretto da Matteo Salvini intorno al negoziato del Metropol si sta sgretolando e le dimissioni di quello che fino a ieri era l’uomo forte, il vero capo del governo italiano, appaiono…


La svolta di Corbyn:
contro Johnson
e la Tory Brexit

Da storico ho spesso constatato che, dopo avere lungamente consultato ricostruzioni e storiografia, è illuminante tornare alle espressioni esatte dei protagonisti. Nel caso specifico della Brexit ciò sarà meno…


Sulla Commissione
cinque impegni per il Parlamento europeo

David Sassoli ha detto, nel suo discorso da neo-presidente del Parlamento europeo, che “dobbiamo essere tutti impegnati, comunque la pensiamo, nel costruire la casa della democrazia europea” e che bisogna…


Sassoli presidente europarlamento

Un'Europa solidale
per affrontare
sfide epocali

In questo momento, al termine di una intensa campagna elettorale, ha inizio una legislatura che gli avvenimenti caricano di grande responsabilità perché nessuno può accontentarsi di conservare l’esistente. Ce…


Nomine Ue, i sovranisti
rimangono
a bocca asciutta

“Cambieremo l’Europa, rimedieremo a tutti i danni fatti in questi anni e il governo non cade” disse Matteo Salvini il 27 maggio baciando il rosario e rivendicando di aver raccomandato alla Madonna “l’Italia…


Nomine Ue: l'alleanza
con Visegrád
è un suicidio politico

Il governo Salvini-Di Maio sta trascinando l’Italia verso un suicidio politico. Mentre in queste ore a Bruxelles i leader europei sono impegnati in una difficilissima partita per la nomina dei vertici…


sovranisti divisi all'Europarlamento

Europa, così i sovranisti
restano divisi
e irrilevanti

I sovranisti – usciti politicamente sconfitti dalle elezioni europee del 26 maggio – si sono lacerati nel Parlamento europeo e l’orizzonte di un unico gruppo di estrema destra di oltre cento membri per…