Dopo il voto catalano
l’indipendentismo
resta forte

Cerchiamo di riassumere il senso del voto catalano di domenica scorsa, 14 febbraio.  Lo schieramento indipendentista (JxCat, Erc, Cup ) ha confernato la sua egemonia nel parlamento catalano. Con…



Governo: un errore
la mancanza del ministro
agli Affari Europei

Fatte salve le poche parole pronunciate da Mario Draghi da quando il Presidente Sergio Mattarella gli ha attribuito il 3 febbraio il compito di presidente incaricato, abbiamo scarne idee sulle…



La Croazia blocca chi indaga sui diritti dei migranti

Non era mai successo e non deve più succedere. Una delegazione del Parlamento europeo è stata bloccata dalla polizia croata che le ha impedito di svolgere i compiti di controllo e di ispezione che…



Nawal con i migranti
sulla rotta balcanica
“Qui l’umanità è perduta”

“Immaginate di avere una madre, una sorella, un figlio, un neonato su una strada del genere, percorrere chilometri e chilometri, per poi essere respinti da una polizia di frontiera che, senza alcuna…



Un democristiano “sociale” inaugura
l’era del dopo Merkel

Il congresso on line che ha eletto Armin Laschet  alla presidenza della CDU tedesca ha avuto due vincitori, lui e Angela Merkel, ma soprattutto un perdente: Friedrich Merz, rappresentante della…



Via il veto sovranista
ma ancora in salita
la strada della ripresa

Il blocco provocato dalle minacce di veto da parte dei sovranisti d’Ungheria e di Polonia è stato superato, forse più per la rivolta della società civile nei due paesi che per l’iniziativa della…



Vizi privati e pubbliche
virtù d’un eurodeputato
omofobo ungherese

Coincidenze, certo. Ma il regista di “Vizi privati e pubbliche virtù”, il bel film che una quarantina d’anni fa scandalizzò i benpensanti offrendo uno spaccato non proprio da educande delle abitudini…



Cosa fare
per neutralizzare il veto
dei sovranisti sul NGEU

Nei giorni scorsi su strisciarossa Pier Virgilio Dastoli, Presidente del Movimento europeo, ha efficacemente sintetizzato lo stato dell’arte sulle procedure relative all’approvazione definitiva del…



New Camp, l’inferno organizzato
per i profughi a Lesbo

“Quando sono partita, tanti mi chiedevano perché o plaudevano al coraggio, ma ora che sono tornata mi rendo conto che ci vuole molto più coraggio a rientrare, lasciando là tutte le famiglie…



tracciamento

Tra contagi Covid
e Brexit Johnson
rischia il disastro

Oltre 100mila positivi e oltre 500 morti negli ultimi 10 giorni. Oltre mille nuovi ricoveri e pazienti in terapia intensiva raddoppiati. Il tutto mentre va in tilt sia il sistema di conteggio dei…



Meloni non è la prima
italiana alla guida
di un partito europeo

La stampa e i media in Italia hanno dato molto risalto all’elezione di Giorgia Meloni alla presidenza del Partito dei Conservatori e dei Riformisti Europei che era nato nel 2009 con la denominazione…



Un bonus europeo
da spendere
contro i sovranisti

La simpatia reciproca esibita nell’incontro a Milano tra Mattarella e il presidente tedesco Steinmeier, con un calore al di là delle normali cortesie diplomatiche, è stato l’ennesimo segnale: tra…