La Corte europea obbliga
l’Ungheria di Orbán
a nutrire i profughi


Succede in Europa. Nel cuore dell’Europa, non in un deserto, in mezzo al mare, in una zona di guerra o dove regna il caos del terrorismo o delle bande criminali. Le autorità di un paese di antica…


No alla lista unitaria
serve una “coalizione
di innovatori”


Gli scenari che potrebbero aprirsi dopo le elezioni europee renderanno difficile l’applicazione della procedura degli Spitzenkandidaten che i partiti europei e poi i gruppi uscenti del Parlamento…


I gemelli di Pablo Iglesias, leader in congedo di paternità


Cambio della guardia alla guida di Podemos. Alla ripresa di lavori parlamentari dopo le vacanze di Natale, Pablo Iglesias non si presenterà per restare a casa ad accudire i suoi due gemelli, nati…


La vergogna dell’approdo negato ai naufraghi respinti in mare


Peggiorano le condizioni del mare e si fanno più drammatiche le condizioni dei 49 naufraghi salvati a Natale nel Mediterraneo ai quali viene negato un porto dove sbarcare. Una vergogna per l'Europa.…


Uno spettro si aggira
per l’Italia:
l’eurodisinformato


Il dibattito politico italiano, mentre si avvicinano elezioni che saranno decisive per il futuro del continente e del nostro Paese, è oggi tra anti-europeisti mascherati ed europeisti riluttanti. E i…


Democrazia: la sovranità
al popolo
ma quale popolo?


L’Unione europea non è ancora uscita dal tunnel della crisi il cui inizio viene normalmente fissato il giorno del black Monday quando il fallimento della Banca Lehman Brothers trascinò prima le borse…


Brexit, Macron, Italia
le crisi europee
e la crisi dell’Europa


Che cosa sta succedendo nei maggiori paesi dell’Unione europea?  Emmanuel Macron ha fatto una clamorosa, e umiliante, marcia indietro davanti alla minaccia della rivolta dei gilè gialli? Oppure, da…


‘Ndrangheta, se i paesi europei si muovono insieme


I numeri sono imponenti, sia per quanto riguarda le persone arrestate sia per quanto riguarda il valore delle proprietà sequestrate agli uomini della ‘ndrangheta che hanno operato oltre che in…


La jacquerie dei “giubbotti gialli” e le rivolte del passato


A Étienne Marcel, ricco importatore di tessuti che nel 1358 guidò la plebe contro la corte e i nobili di Parigi, è stata dedicata una statua, che si trova ancor oggi vicino all’Hotel de Ville. È…


L’addio di Merkel
Cambierà tutto per
la Germania e l’Europa


Se ne va. Proprio quando sembrava che se la fosse cavata in extremis, grazie alla disperata rimonta del fido Volker Bouffier che in Assia è riuscito a contenere le perdite disastrose della CDU giusto…


Assia, giù Cdu e Spd
La vera novità
è l’avanzata dei Verdi


Angela Merkel traballa ma non cade. La große Koalition incassa una mazzata equamente distribuita tra le sue due componenti (meno 11% la CDU e meno 10 e rotti anche la SPD) ma, almeno per ora, non è…


Può Aristotele sconfiggere Zuckerberg? Il copyright a Strasburgo


Una cosa è certa, dopo il voto di Strasburgo sul diritto d’autore ai tempi dei cosiddetti aggregatori: domani o dopodomani non cambierà nulla. Perché si vedano gli effetti della decisione dei…