Libia, l'UE parla
con una voce sola
e "resuscita" l'Onu

Ci sono molte ragioni per dubitare che la conferenza di Berlino sulla Libia riuscirà a disinnescare la crisi, a far tacere le armi e a portare un po’ di stabilità nell’area. Le prime notizie che arrivano dal…


Fra le trame di Erdoğan
e Trump contro l'Europa
ha ancora senso la NATO?

Nella gran quantità di commenti, analisi, interpretazioni e sofismi che dilagano sui media a proposito del ruolo che nella crisi libica stanno giocando la Russia di Putin e la Turchia di Erdoğan c’è in Italia…


Tocca all'Iran salvare Trump da se stesso. Sicuri che tutto va bene?

“Grateful and happy”, colmi di gratitudine e di felicità. Così, stando a Donald J. Trump, presidente degli Stati Uniti d’America, dovremmo sentirci oggi, dopo quella che lui ha solennemente catalogato, giorni…


Altro che "vittoria": ora
Trump si è infilato
nella trappola irachena

“All is well”, tutto va bene. Questo, martedì scorso, in una delle sue tipiche “twittate” notturne, ha scritto Donald J. Trump dopo gli attacchi missilistici lanciati dall’Iran contro due basi aeree USA –…


Lo sbocco progressista
della crisi spagnola
e i fantasmi del passato

Dopo un lungo periodo di gestazione Pedro Sanchez, il leader dei socialisti spagnoli, ha raggiunto il suo obiettivo: dare vita una coalizione progressista di governo Psoe – Podemos, la prima nella storia…


Il PS catalano tenta
un compromesso
sulla sorte di Junqueras

Difficile sfuggire alla sensazione che la recente sentenza della Corte Europea di Giustizia riguardante il “detenuto politico” nonché deputato europeo Oriol Junqueras (colpevole di aver partecipato attivamente…


Impeachment per Trump
l'America mostra
la crisi della democrazia

Donald J. Trump è da giovedì – giorno in cui andava celebrando il suo millesessanticinquesimo giorno alla Casa Bianca – il terzo presidente degli Stati Uniti d’America ad esser colpito da impeachment. O, come…


friday for future

Clima, a Madrid
vincono i sovranisti
"eco-irresponsabili"

Fallimento. E’ l’unica parola sensata per descrivere l’esito della Conferenza mondiale sul clima appena conclusasi a Madrid, la numero 25 da quando un quarto di secolo fa venne firmata la Convenzione quadro…


Delevoye dimissioni

Dimissioni di Delevoye, in difficoltà Macron e la riforma delle pensioni

Alla vigilia dello sciopero generale di oggi, il governo francese e il presidente della Repubblica Macron subiscono un duro colpo che non li aiuterà nel tentativo di ottenere la fiducia dell’opinione pubblica…


Trionfa Johnson,
Europa addio. Pesante sconfitta per Corbyn

Boris Johnson è ora al timone del Regno Unito, con una maggioranza di trecentosessantuno seggi, ben più dei trecento ventisei sufficienti per governare. BoJo sta incarnando con successo non le élite, ma un…


La pensione a 62 anni,
ma il governo non ferma
gli scioperi in Francia

Dopo sei mesi di annunci contradditori e indiscrezioni allarmanti per molti francesi, il Primo Ministro Edouard Philippe ha finalmente illustrato la struttura complessiva della riforma del sistema…


La NATO è divisa e in crisi
ma aumenta ancora
le spese militari

I Grandi Vecchi possono provocare grandi guai. La NATO ha compiuto settant’anni e la sua salute è pessima. Ma nonostante questo decide un poderoso aumento delle spese militari. Nel comunicato finale del…