Il lavoro uccide, una strage incessante. Ma c'è chi gli fa sconti

Di lavoro si muore, sempre più. Si muore per strada, sopra un’impalcatura, all’interno di una fabbrica. Ma anche nei campi agricoli, a bordo di un mezzo pesante o in un letto di ospedale, dopo mesi di agonia.…


Quando un esoscheletro in Corea modifica i tempi di lavoro a Melfi

Può succedere che un operaio in una catena di montaggio, in una fabbrica coreana, indossi un “esoscheletro”, una specie di vestito tecnologico che aiuta nel lavoro ed è capace di raccogliere tutte le…


Capolarato e Gdo
il doppio sfruttamento dei braccianti

Sono trascorsi due anni dall’approvazione della legge sul caporalato, un decreto voluto e promosso dagli ex Ministri Martina e Orlando per porre un argine al fenomeno dello sfruttamento in agricoltura.…


Tre morti al giorno nell'indifferenza generale

“ Ciao… il latte lo porto io stasera, dopo il lavoro”. In quella casa, probabilmente, non si berrà più latte perchè ricorderà una tragedia un dolore incommensurabile. Penso sempre a qualcosa del genere quando…


Alt alla plastica L'Europa ci prova

Un mare di plastica ci sommergerà. Ogni anno nel mondo vengono prodotti 280 milioni di tonnellate di plastica e si stima che nel 2050 diventeranno 400 milioni. Di questi, solo il 3% viene riciclato. Il 96%…


Il Natale dei licenziati
senza la ripresa

Mettetevi nei panni di una donna o di un uomo scelti a caso tra i 120 “licenziandi” dell’azienda Froneri di Parma (Nestlé), o, peggio ancora, di uno dei 70 lavoratori stagionali usati dalla stessa ditta.…


Ira e non rancore
nei cortei Cgil del lavoro

È questo il popolo del “rancore sociale” di cui parla il Censis? Lo abbiamo visto attraverso i collegamenti video di “Radio articolo 1” nelle piazze del 2 dicembre di Roma, Torino, Bari, Palermo, Cagliari. C’è…