La Fornace dei veleni
dove è morto Sacko


Soumayla Sacko stava veramente rubando una lamiera che gli sarebbe servita per il tetto della sua baracca? Oppure era nel pieno di una lotta per i diritti dei braccianti, che oggi sono per la massima…


Diritto di critica, scoop tv o lotta sindacale?


Può un lavoratore, nel 2018, criticare il funzionamento dell’azienda in cui è occupato senza incorrere a delle sanzioni? Sembra di no. Può costui non ricevere solidarietà da altri lavoratori perché è…


Due naufragi e a Rosarno si spara
al nero: un morto
“La pacchia è finita”, Salvini dixit


Due fatti fanno eco alle prime esternazioni del ministro dell'Interno, Matteo Salvini. Come fosse in piena campagna elettorale, il leader leghista faceva sapere che la Sicilia non può essere il…


Il lavoro non sia condanna a morte


Mai come quest’anno il Primo maggio dei lavoratori italiani sarà un giorno di lotta, di denuncia e di proposta. Cgil, Cisl e Uil hanno deciso di dedicare la celebrazione della festa dei lavoratori…


Lavoro tra precarietà, crisi e Gig economy


Il futuro del lavoro sta nella Terza Rivoluzione Industriale, ha affermato Jeremy Rifkin in una recente intervista. In attesa che i nostri politici e imprenditori si informino e si formino sulla…


Finanza etica contro il carbone


E' iniziata a Trieste, all'Assemblea Generale degli azionisti di Assicurazioni Generali, la stagione 2018 dell'azionariato critico di Fondazione Finanza Etica. Intanto, di cosa si tratta? Con un…


La “cogestione” Alcoa
e i fantasmi del futuro


Non è certo la cogestione alla tedesca, ma appare come un primo passo verso la partecipazione dei lavoratori alle scelte dell’impresa. Operai, impiegati, tecnici considerati non solo come dipendenti…


Morti sul lavoro, strage infinita e dimenticata


Danni collaterali. Questo sono diventati i morti sul lavoro, effetti indesiderati di una pallida ripresa economica, un tributo sull'altare del Pil che deve crescere per il bene di (quasi) tutti e…


Dopo il voto si parli finalmente del lavoro


Fa un po’ impressione osservare questi primi passaggi post elezioni. I “vincitori” sono naturalmente presi da un confronto sulle “cariche” da dividere (loro le avrebbero chiamate “poltrone”). Quel…


Condé Nast taglia cinque giornaliste


I giornalisti restino a casa, avanti gli influencer, ossia uomini e donne spesso molto giovani che dall'alto dei moltissimi follower su Youtube, Instagram Facebook, blog e simili “influenzano” i…


Sulcis: dall’ex Alcoa
nasce una speranza


Ora c'è più di una speranza. Perché nel Sulcis delle proteste e delle lotte per il lavoro, quella che nel 2012 veniva definita "la provincia più povera d'Italia", qualcosa inizia a cambiare. E si…


Ecco la vera scissione
del Partito democratico


C’è stato un tempo in cui alle assemblee nazionali della Cgil o della Confindustria partecipavano, come ospiti con cui dialogare, esponenti del governo. Ricordate il discorso di Romano Prodi al…