In ordine sparso
l'assalto a Bruxelles
delle truppe sovraniste

Fra poche ore sapremo quale sarà il peso politico dei nazionalisti nel Parlamento europeo che, essendo stati per decenni forze politiche marginali in alcuni paesi membri, sono ormai presenti in quasi tutta…


Due leader senza vergogna davanti al muro della vergogna

Due leader senza vergogna davanti al muro della vergogna. Il gesto simbolico con cui Viktor Orbán e Matteo Salvini hanno voluto aprire la loro giornata di colloqui è stato la visita, a piedi e poi in…


La politica di Orban
sui migranti: illegali?
Muoiano di fame

Il governo ungherese fa morire di fame i richiedenti asilo cui rifiuta l’ingresso nel paese. Uccidere rifiutando il cibo: sembra una storia che viene dal buio del passato, dalle spaventose crudeltà delle…


Brexit alla deriva, l'ora della flextension per evitare l'uscita al buio

Se ne potrebbe riparlare fra un anno. Forse. Il primo ministro della Repubblica d’Irlanda Leo Vardakar ha detto che è “estremamente improbabile che un Paese dell’Unione Europea possa mettere un veto alla…


La lezione di Zuzana:
saranno le donne a salvare l'Europa

Saranno le donne a salvare l’Europa? Freniamo l’enfasi e moderiamo gli entusiasmi. E però la vittoria di questa signora, Zuzana Čaputová, è arrivata proprio come una bella notizia. La nuova presidente della…


Brexit, May è stata estromessa
Decide il Parlamento

Con un voto drammatico e senza precedenti, il Parlamento britannico ha deciso di prendere il controllo sul processo legato alla Brexit, mentre tre ministri del gabinetto May si sono dimessi in disaccordo con…


Elezioni europee:
appello per far crescere
"un'onda verde e civica"

In tanti ci siamo accorti che in Europa c’è una diffusa domanda di qualità della vita, di lavoro; un desiderio di comunità: donne e uomini, lavoratori e studenti, chiedono ai governi di occuparsi del…


Olanda e kinderpardon, ora c'è l'accordo per salvare mi bambini

Kinderpardon, perdono o grazia per i bambini figli di richiedenti asilo che, vissuti ed educati per anni nei Paesi Bassi, dovrebbero, secondo la legge, essere rimpatriati. Ora c’è l’accordo tra tutti i…


Se la legge dice
che gli uomini non sono
tutti uguali

Il governo danese, un monocolore guidato da un liberale che si chiama Lars Løkke Rasmussen e ritiene, probabilmente, di essere veramente un liberale, ha deciso che i migranti cui è stata rifiutata la…


Dios, Patria y Rey,
in Spagna torna la destra franchista

La sinistra spagnola ha subito in Andalusia, nelle elezioni regionali di pochi giorni fa, una durissima battuta di arresto. La destra tripartita (il vecchio Partito popolare, il giovane Ciudadanos e l’ultima…


Brexit: il voto di Westminster e l'ombra della crisi

Sembra che Westminster, la sede del Parlamento britannico, possa far precipitare il Paese in una crisi politica senza precedenti in epoca moderna. Martedì 11 dicembre i 650 membri della Camera dei Comuni…


Dalla Norvegia all'Italia,
il libro nero della violenza
xenofoba e fascista

Il 22 luglio del 2011 Anders Behring Breivik uccise 77 persone, quasi tutti giovani appartenenti a un’organizzazione socialdemocratica, tra Oslo e l’isola di Utøya. Fu in qualche modo l’inizio di una nuova…