Epidemia, una differenza ci salverà

Ecco a cosa sono utili le zoonosi (malattie infettive che si trasmettono dagli animali all’uomo, ndr): ci ricordano, come versioni moderne di San Francesco, che in quanto esseri umani facciamo parte…



Se Ferrara siede al tavolo di Travaglio

Si è svolta in questi giorni una polemica tra Sofia Ventura e Giuliano Ferrara che merita di essere ripresa. Ventura invoca Arendt, il giudizio, insomma l’abc di un liberalismo ragionevole e critico…



Chiamami
stella cometa

Chiamami Pesce. Sarò il tuo mare. Chiamami Nuvola. Sarò il tuo cielo. Chiamami Chicciricchì. Sarò il tuo gallo. Chiamami Criniera. Sarò il tuo cavallo. Chiamami Bianco. Sarò il monte più alto.…



Un messaggio
vocale

Una scimmia non è mai sincera. Dopo il pomeriggio arriva la sera. Linkami. Gli spaghetti col ragù? Non ho fame, mangia tu. La pelle screpolata. Andiamo alla partita. Parrucca.…



Il capitalismo spiegato dai tarli

In una vecchia casa piena di cianfrusaglie di storici cimeli, pezzi autentici ed anticaglie c'era una volta un tarlo di discendenza nobile che cominciò a mangiare un vecchio mobile. Avanzare con i…



Jihad, il terrore
dei senza padre

Le regole, e il mondo tutto delle leggi, si sono sviluppate nella storia parallelamente al patriarcato. I maschi, per divenire anche padri, hanno infatti dovuto darsi delle norme. Formarsi questa…



Il virus della povertà
squassa l’America

Sherrena decise di sfrattare Arleen. Troppo il suo debito: 870 dollari. Sherrena capì che era ora di “chiudere e passare all’inquilino successivo” All’inizio del mese aveva presentato la domanda e…



Coronavirus

Coronavirus maschera da sub caimanonano smartphone tu-tu. Porta matite porta coltelli pizza cuscus porta ombrelli.   Il cielo è blu panetteria. Luci e ombre anestesia.   Mi lavo le mani.…



Quando l’economia andò alla guerra

Nel periodo 1923-1939 lo sviluppo industriale riguardò soprattutto alcuni settori, come l’industria elettrica, quella siderurgica, quella automobilistica, quelle chimiche e poche altre. In generale…



La peste, la paura e la buona ragione

La parola “peste” era stata pronunciata per la prima volta. I flagelli sono una cosa comune, ma si crede difficilmente ai flagelli quando ti piombano sulla testa. Nel mondo ci sono state, in egual…



Epidemia e guerra, amiche da sempre

Durante l’undicesimo anno della guerra dei Trent’anni (1), mentre gli Spagnoli assediano Casale abbandonandola poi ai Francesi, l’imperatore Ferdinando invia un esercito a conquistare Mantova, contro…



Moltissimi medici,
nessuna medicina

Dico adunque che già erano gli anni della fruttifera Incarnazione del Figliuolo di Dio al numero pervenuti di mille trecento quarantotto, quando nella egregia città di Fiorenza, oltre ad ogni altra…