Il bluff minaccioso
della Nuova Destra


La guerra civile ha già fatto da tempo il suo ingresso nelle metropoli. Le sue metastasi sono parte integrante della vita quotidiana delle grandi città, e questo non solo a Lima e Johannesburg,…


Rembrandt, una mostra che parla all’Europa


Parla all’Europa, raccontandone una densa pagina storica e indicando un futuro possibile di prosperità, e apertura, l’anno di Rembrandt, che si è aperto in questo fine-settimana con la mostra al…


Il fronte operaio dal Frejus alla Tav


“Pesa già” dico io. È una gerla grande per mezzo quintale a riempirla di legna. Ma la cicoria è leggera. “Come mai pesa? E non è nemmeno piena. Che cosa vi hai messo?” “Verdura selvatica” mia madre…


Quelli che non si chiamano come te


Io penso che anche il Ministro dell’Odio se fosse un migrante, vorrebbe solo essere accolto. Io penso che il Ministro dell’Odio se fosse ancora un bambino, vorrebbe entrare a scuola con gli altri…


Meglio saltare
la scuola
che far saltare la Terra


Sono in piazza per l’ambiente gli studenti in Belgio, Germania, Svezia, Francia, Svizzera e Paesi Bassi. Trecentocinquanta scienziati olandesi hanno firmato un documento di sostegno alle…


Se quella piazza di Roma
torna a fare
storia politica


San Giovanni torna a fare storia politica? Ogni volta che il sindacato ha riempito le piazze, il governo è entrato in difficoltà insormontabili. E’ toccato per due volte alla destra, nel corso della…


Tutti i danni
del referendum propositivo


Quando a proporlo si azzardò Craxi, la cultura giuridica insorse contro il pericolo plebiscitario incombente. Del resto, anche Gianfranco Miglio in quegli anni pensava che proprio attraverso…


Superman e le paure
degli immigrati


Leggendo “Anche Superman era un rifugiato” mi è tornata in mente la storia recente rimbalzata dall’Australia – paese non certo benevolo verso chi tenta di approdare sul suo territorio – di Behrouz…


La solita storia
in bianco e nero


È la vecchia abitudine di chi comanda. Appena alzi la testa, vorrebbe bastonarti. I ragazzi senegalesi cercano di vivere come persone normali, ora che la legge offre loro qualche possibilità. Escono…


La Norvegia non vuole una Brex-in


Heidi Nordby Lunde è una parlamentare conservatrice norvegese, che appartiene allo stesso partito della prima ministra Erna Solberg. Ha spiegato pubblicamente come trovi inopportuna e poco…


E’ un diritto


Settanta volte sette? Perché mi tagli a fette? Non è giusto ciò che è giusto, è giusto ciò che è legge. Hanno deportato i migranti di Riace. Le ali del condor che si aprono. Le facce di bronzo del…


Il presidente del governo sovranista e la risata seppellitrice di Angela


Chissà se anche stavolta una risata li seppellirà. L’inizio della fine di Berlusconi fu segnato dal siparietto di Sarkozy e Merkelche ridevano beffardamente del cavaliere. Ora il destino buffo…