Il bombarolo, l'Italia
e il silenzio a 5 stelle

Può anche darsi che Matteo Salvini, mentre Elisa Isoardi stira le camicie per sé e per lui, le confidi in anteprima  “sparo una cretinata sull’anagrafe dei rom, così quei fessi della sinistra ci cascano mani e piedi e io mi…


Cinque stelle in affanno. E' Salvini l'uomo al comando

Ma come grandina sul Mov.  Tre sconfitte elettorali, una al mese (Molise, Friuli Venezia Giulia, comunali)  dopo il trionfo alle politiche.  Tracolli al nord, al centro e al sud: dal 25 al 13,6 per cento nella Ivrea dei…


Cinque stelle in affanno. E' la Lega che comanda

Ma come grandina sul Mov.  Tre sconfitte elettorali, una al mese (Molise, Friuli Venezia Giulia, comunali)  dopo il trionfo alle politiche.  Tracolli al nord, al centro e al sud: dal 25 al 13,6 per cento nella Ivrea dei…


Di Maio da statista
diventa guerrigliero

La cerimonia è rinviata a data da destinarsi.  Vengono rimessi negli armadi le grisaglie di Roventini e Bertolazzi  e i tailleur di Del Re, Trenta e Giannetakis.  Chi sono? Ma come,  sono la squadra di ministri presentata agli…


Le tre strade del M5S
e il melting pot italiano

La carovana a cinque stelle ha completato una tappa, nella marcia attraverso la sua Italia barricadera.  Ora trionfa nel legittimo, meritato entusiasmo, e si propone come “pilastro” della legislatura,  "forza politica che…


M5s, avanspettacolo e governo prêt-à-porter

Che surreale impressione, l’altro giorno a “Dimartedì” di Floris, osservare i “ministri” di Luigi Di Maio mentre  lo ascoltavano spiegare la linea politico-istituzionale grillina:  “Niente alleanze con ‘quelli’ (gli altri…


Il Dna dei grillini e il bivio della sinistra

A  due settimane dal voto – ci dice la periodica rilevazione di Ilvo Diamanti su Repubblica – il Movimento Cinquestelle guida la corsa elettorale col 27,8 per cento.  Il Pd è ancora in discesa, al 21,9 per cento. Forza Italia…


Riflessione

Guarda rasente i corsi d'acqua in piena, l'albero che si flette, accondiscende: sottrae, salvi, i rami. Quello che s'irrigidisce crolla, le radici in aria. Ancora: uno tende i cavi, nerbo dello scafo, e non allenta mai. S'avvita,…


Macerata, 40 anni dopo abbiamo fatto l'Amerika

Mi torna in mente che nei primissimi anni Settanta una coppia di zii statunitensi - gli stessi che dieci anni prima ci mandavano i pacchi dono, eco del piano Marshall - vennero a trovarci  nella nostra città del Sud.  La colonia…


Ritorno

Voi siete stati i veterani della sofferenza che crea. Tornate nel Mississipi, in Alabama, nella Carolina del Sud; tornate in Georgia e in Lousiana, tornate negli slum e nei ghetti delle nostre città del nord, e sappiate che in…


Raggi, Spelacchio
e Forrest Gump

Si farà luce (oops, il lessico non aiuta) sulla fine di Spelacchio, l’albero di Natale prematuramente secco a Roma. Il Comune, dopo aver ufficializzato il decesso il più tardi possibile, promette un’inchiesta interna. La…


Banche

Questa è una canzone che celebra le banche / perchè sono piene di soldi e quando entri senti ovunque tintinnìi / o forse è un suono come il vento degli alberi in collina/ il fruscio dei biglietti da mille dollari / La maggior…