Riflessioni dopo il contagio, se il guaritore ci ammala più della ferita

Niente riflette meglio gli ultimi mesi della parola “contagio”. Stranamente apocalittica e familiare, sta ridisegnando le nostre abitudini, i modi della nostra convivenza. Già da tempo presentivamo che una società connessa a…