Successo dei Verdi

Successo dei Verdi,
non basta una spruzzata
di ecologismo a sinistra

Il grande successo ottenuto dai Verdi europei nelle elezioni del 26 maggio - secondo partito in Germania, terzo in Francia, oltre il 10% in molti altri paesi dell’Unione – ha tante radici: alcune più recenti, il boom mediatico…


Ecco che arrivano
l'onda verde europea
e l'onda nera italiana

L’onda verde, europea, contro l’onda nera, soprattutto italiana e francese. E’ il riassunto dei risultati di queste elezioni europee, descrive bene anche lo stato d’animo contrastato, vagamente bipolare, che le due maree…


Clima, la ribellione dei ragazzi può rianimare l'Europa

Non so se abbia ragione Carlin Petrini, per il quale “FridayForFuture”,  il movimento dei ragazzi europei che si mobilitano da mesi sul tema della lotta ai cambiamenti climatici annuncia un nuovo Sessantotto, una rivoluzione…


Il dibattito cialtrone
sulla Tav
e le altre grandi opere

Per cominciare: la (o il) Tav Torino–Lione non è una linea ferroviaria ad alta velocità ma è in realtà un lunghissimo tunnel, ed è un’infrastruttura molto costosa e assai meno utile. Detto questo, lo scontro politico sul…


Il vicepremier Di Maio
e le bugie
sulle trivelle

Sembra passata un’era geologica ma era soltanto due anni e mezzo fa: nell’aprile 2016 quasi 16 milioni di italiani andarono a votare nel referendum contro le trivellazioni petrolifere a terra e in mare, richiesto da varie Regioni…


Ritorna il condono edilizio: oltraggio agli italiani onesti

Alla fine sono stati quasi tutti d’accordo. Con l’opposizione soltanto di Pd e sinistra radicale, tutti gli altri - Cinquestelle, Lega, Forza Italia - con una larga maggioranza hanno reintrodotto nell’aula del Senato la norma sul…


In Europa cresce l'argine
dei Verdi alle destre
populiste e xenofobe

Siamo “un movimento di sinistra ecologista, liberale, pro-europea”. Così Annalena Baerbock, leader dei Verdi tedeschi, in un’intervista al Corriere della Sera pubblicata nel giorno dell’ennesimo trionfo elettorale dei “Gruenen”…


Il Nobel riapre la questione del clima:
il nostro disinteresse ci costerà caro

La coincidenza è casuale ma istruttiva. Mentre in Corea del sud, nella città di Incheon-Songdo, l’Ipcc - l’organismo scientifico delle Nazioni Unite che studia i cambiamenti climatici - sta per pubblicare il suo nuovo rapporto…


Tav Torino-Lione, Parigi non ci crede più

In Italia è un tema del tutto assente dalla campagna elettorale, in Francia il governo mantiene sul punto un insistito, scrupoloso silenzio: il Tav Torino-Lione, la linea ferroviaria ad alta velocità che dovrebbe collegare le due…


Ambiente, legislatura
da zero assoluto

Che legislatura è stata questa agli sgoccioli per le politiche ambientali? Zero assoluto con un unico premio di consolazione. Il premio, bisogna dire, è consistente: la legge sugli ecoreati che il mondo ambientalista con in testa…


La legge che sdogana l'abusivismo

    Fino a oggi in Italia è stata in genere la destra a favorire con norme, comportamenti, parole l’abusivismo edilizio. Dopo il primo grande condono del 1985 – prima Repubblica, democristiani e socialisti che si…