Caro Minniti,
ma a che serve
un capo senza idee?

Sostiene Marco Minniti: “Serve a ben poco discutere del programma, perché il programma non crea la connessione sentimentale con il popolo. Quella la può creare soltanto una persona, un capo”. Per farsi capire meglio fa l’esempio…


Natalia Ginzburg, la voce di una "corsara" dai romanzi alle battaglie parlamentari

Un giorno Enzo Biagi le chiese: è vero che fa la finta tonta? Lei rispose candidamente: “E’ bene che risulti chiaro che mi muovo entro certi limiti, ed è inutile cercarmi altrove”. Ecco, è davvero inutile cercarla altrove Natalia…


Monticchiello, la ricerca del nuovo sulle note del “valzer di mezzanotte”

Ma alla fine, quel valzer nel cuore della notte ballato dai due giovani sposi,  è un addio al vecchio mondo o l'inizio del nuovo? La zattera buttata all'aria è un segno di ribellione impotente di chi non sa più in che cosa…


Stato di diritto

Oggi è sotto attacco lo stato di diritto. Prima i migranti, poi i rom, poi verrà il turno della libertà d'espressione. Le libertà sono cose che interessano solo le elite: questo è il messaggio che si vuole far passare. Al popolo…


Lager

A molti, individui o popoli, può accadere di ritenere, più o meno consapevolmente, che "ogni straniero è nemico". Per lo più questa convinzione giace in fondo agli animi come una infezione latente; si manifesta solo in atti…


Le magliette rosse
e la triste fine
del Partito Democratico

Se si cercava un’immagine emblematica della drammatica crisi del Pd, eccola qui: da una parte decine di migliaia di magliette rosse nelle piazze d’Italia a cercare di fermare l'emorragia di umanità provocata da Salvini e…


Nuovi eroi

I migranti sono eroi perché fanno a meno delle certezze ingannevoli legate all’appartenenza ad un posto fisico. A volte fanno paura, perché agli occhi di coloro che si trovano “a casa” sono la prova che il loro senso di…


Emergenza nazionale:
la sinistra è scomparsa

Siena, Pisa, Massa, Imola: il cuore rosso dell’Italia non c’è più. Cadono, una dopo l’altra, le roccaforti nelle quali la sinistra si era difesa nei periodi più bui della sua storia e che cementavano l’orgoglio del buongoverno e…


Per la sinistra
è ora di svegliarsi

Sovranisti, populisti, fascio-leghisti, demagoghi, lepenisti o faragisti. Chiamateli come volete, ma qualunque sia la denominazione che sceglierete non c’è dubbio che quello che si appresta a nascere tra qualche giorno – a meno…


Scelta di vita

Io volevo combattere il fascismo. Sopratutto dopo la morte di mio padre, non sapevo che farmene delle parole e basta. Ma quasi tutti i vecchi liberali erano emigrati all'estero, e quelli rimasti in Italia non volevano affrontare…


Un Pd alla deriva. Così serve ancora?

Il problema non è Renzi che va in tv alla vigilia della Direzione del suo partito e detta la linea nonostante sia dimissionario. Il problema non è nemmeno che tutti vanno in tv o fanno interviste ai giornali invece che discutere…


L'Unità finisce all'asta. Chi vuole salvarla?

Chi avrebbe mai immaginato che una testata così bella e importante finisse all’asta? Chi avrebbe mai immaginato che quel nome così forte – l’Unità – che per molti è stata un simbolo di lotta e di riscatto, un nome da esibire in…