Donne, giovani, di sinistra: le protagoniste della "primavera nordica"

Se non fosse un po’ paradossale, visto il calendario e la latitudine di quella contrade, verrebbe da scrivere di una “primavera nordica”. L’avvento, praticamente certo, della trentaquattrenne Sanna Marin alla guida del governo in…


Così PieroTerracina raccontava ai ragazzi
la Storia e la sua storia

Sono passati quasi vent’anni, ma Piero Terracina mi torna in mente come se lo avessi visto ieri. Quando eravamo davanti all’albergo di Cracovia, ad aspettare nel freddo polacco il pullman che ci avrebbe portato ad…


Sull'eguaglianza

Dal momento che alla donna è stata riconosciuta nel campo politico la piena eguaglianza col diritto di voto attivo e passivo, ne consegue che la donna stessa dovrà essere emancipata dalle condizioni di arretratezza e di…


La NATO è divisa e in crisi
ma aumenta ancora
le spese militari

I Grandi Vecchi possono provocare grandi guai. La NATO ha compiuto settant’anni e la sua salute è pessima. Ma nonostante questo decide un poderoso aumento delle spese militari. Nel comunicato finale del vertice di Londra, che ha…


La SPD vira a sinistra
A rischio
la grande coalizione

Venerdì 6 dicembre 2019. Segnatevi questa data perché potrebbe segnare una svolta memorabile per la socialdemocrazia tedesca e per tutta la sinistra europea. Se non ci saranno sorprese, molto improbabili ma sempre possibili, quel…


Diari

Il fiore ha scritto il suo diario/ metà del diario/ parlava della bellezza dell’acqua./ L’acqua ha scritto il suo diario,/ metà del diario/ parlava della bellezza del bosco./ Il bosco ha scritto il suo diario,/ metà del diario/…


Niente embargo europeo
a Erdoğan: ogni paese
deciderà per conto proprio

"Era importante che tutta l'Europa assumesse la stessa posizione, ma abbiamo lasciato ai singoli Stati l'impegno di farlo perché questo crea immediatezza. Questo fa sì che non si debba fare un embargo europeo che poi porta a mesi…


I jihadisti di Erdoğan uccidono la paladina dei diritti delle donne

Tre notizie che arrivano dal fronte di guerra aperto dalla Turchia nel Kurdistan. La prima, la più grave e la più dolorosa, è l’uccisione di Hevrin Khalaf, una donna giusta e coraggiosa, che si è battuta per i diritti delle donne…


Dazi, alla guerra di Trump
l'Unione europea
deve reagire compatta

Se il nostro settore agroalimentare rischia la catastrofe la colpa non è di Donald Trump e del suo protezionismo, ma…dell’Unione europea. È quanto vanno dichiarando le menti più brillanti del sovranismo di casa nostra in base al…


sinagoga_halle

Suprematisti in guerra
ma la sinagoga di Halle
non era protetta

Ora la polizia c’è, davanti alla sinagoga nella Humboldtstrasse di Halle. Ma mercoledì non c’era neppure un agente né un’auto della polizia quando Stephan Balliet ha cercato di irrompere nel tempio per ammazzare quanti più ebrei…


Austria, rivince Kurz
batosta per i sovranisti
molto bene i Verdi

La vittoria di Sebastian Kurz nelle elezioni in Austria era scontata e non ha certo sorpreso. La sua ÖVP, il partito popolare che il giovane leader ha rimodellato persino nei colori sociali (dal classico nero al rosso amaranto)…


Il revisionismo storico
è sbarcato
all'Europarlamento

Il parlamento europeo ha approvato, anche con molti voti di deputati della sinistra (compreso il PD) una mozione in cui si equiparano fascismo e comunismo. Se fosse vivo Ernst Nolte sarebbe contento. Nolte il più conosciuto degli…