Perché tanti giornalisti
nei salotti tv
dell'era populista?

Giornalisti che intervistano giornalisti. Non sarà certo l’anomalia più seria delle tante di questo Paese, ma è indubbio che da qualche tempo il fenomeno abbia assunto aspetti patologici. A qualsiasi ora della giornata – dal…


Stati generali?
E' ora di tirare fuori
un programma
di governo

Per usare un’espressione poco originale, era inevitabile che prima o poi i nodi venissero al pettine. Il problema, il grande problema, è che quel prima o poi coincide con la fase più drammatica del Paese. I nodi invece si sono…


Dopo Bonafede, Salvini:
Iv salva i potenti
a spese degli ultimi

“E’ stato violato un principio inderogabile alla base della Costituzione italiana e di qualunque Convenzione internazionale, che stabilisce l’inviolabilità della vita e della dignità delle persone a prescindere dalla loro…


La destra è a 5 Stelle
Ma era già
tutto scritto

Breve riassunto delle puntate precedenti. Il 4 marzo 2018 il centrosinistra subisce la peggiore sconfitta dal dopoguerra: le sue diverse componenti messe tutte assieme superano di poco il 20 per cento dei voti. La vittoria (netta…


Di Matteo-Bonafede
la tempesta perfetta
del giustizialismo

L’ultima tempesta che si abbatte sulla giustizia italiana è la tempesta perfetta del giustizialismo. I protagonisti dello scontro sono infatti alcuni dei suoi esponenti simbolo della magistratura e della politica: il pm Nino Di…


Mes: riecco il M5S
sovranista, ma Conte
ora sceglie la ritirata

Cosa accade se le pulsioni populiste (e sovraniste) dei 5 Stelle, tenute a bada dalla tragedia dell’epidemia, riprendono improvvisamente vigore? Questione non peregrina, vista l’offensiva scatenata nelle ultime ore, dai vari…


Salvini e Meloni plaudono
alla dittatura nelle ore
più cupe del sovranismo

Se rischiavamo di distrarci – in queste tragiche settimane di epidemia – rispetto alla pericolosità e alla assoluta mancanza di senso istituzionale della nostra destra sovranista, ecco i segnali sull’asse Roma-Budapest a…


Pd, segnali elettorali:
insensata l'alleanza
"strategica" col M5S

Per quanto possa contare – in un Paese in piena emergenza da coronavirus e con un’astensione a dir poco massiccia – il successo di Roberto Gualtieri nelle elezioni suppletive di domenica segnala perlomeno una tendenza: il Pd…


La Mosa, le favole, la depressione
Lisa Satta riempie la sua "pagina vuota"

Lisa Franca Satta è un’insegnante elementare sarda emigrata da sei anni in Belgio. Come Maria Giacobbe, maestra e scrittrice, approdata in Svezia da Nuoro, autrice del celebre “Diario di una maestrina”. O come Albino Bernardini,…


Il Pd ha bisogno
della svolta ma anche di essere un partito

Se la “svolta” annunciata dal segretario del Pd Nicola Zingaretti sarà sancita davvero con l’adozione di un altro nome (“i Democratici”), i partiti usciranno definitivamente dalla scena politica italiana. In senso nominale, si…


Tre quarti di secolo di Gigi Riva,
il mito di un'epoca che non c'è più

Essendo nato a Leggiuno (Varese) il 7/11/1944, Gigi Riva ha compiuto 75 anni. La figurina dell’album 1969-70, oltre a darci le informazioni anagrafiche, lo immortala in piedi, fisico da statua, le braccia conserte, in maglietta…


Voto, lezione al governo:
o vera svolta
o la destra fa il pieno

Sarà anche vero – come ha detto il premier Giuseppe Conte – che l’Umbria ha meno abitanti della provincia di Lecce: il punto è che è difficile immaginare un esito elettorale diverso anche in aree più popolate del Paese... Tutto è…