Quando è lo sport a scrivere il libro
della nostra civiltà

Lui e lei davanti a casa. Entrambi su di peso, entrambi tra i quaranta e i cinquanta. Lui con i baffi. Lui imbraccia un fucile, qualcosa che sa di mitragliatore, e lo punta contro i manifestanti, perché non sfiorino il suo…


Ingiustizia è fatta
liberi i responsabili
della strage
alla Thyssen-Krupp

Cinquantaquattro anni, quarantatrè, trentasei, trentadue, ventisei, ventisei, ventisei. Solo le età dei sette morti di Torino, i sette morti  della Thyssen Krupp, dopo l'esplosione la notte tra il 6 e il 7 dicembre 2007, nel rogo…


Stadio San Siro, abbatterlo o salvarlo?
Milano fischi la fine di un derby inutile

Lo stadio di San Siro, il celeberrimo “Meazza” di Milan e Inter, lo si potrebbe demolire. E' vero che gli ultimi progetti presentati nelle fantasie di scintillanti rendering ne prevedono il salvataggio, tagliandolo per tre…


Migranti regolari
E' una questione di civiltà
e conviene all'Italia

Finalmente, nel corso di ore assai tribolate tra domenica e lunedì, sembrava che fosse stato raggiunto un accordo. E invece no. E' tornato tutto in alto mare. Si era scritto di  un compromesso, che avrebbe ridato braccia…


Chi non ha, non è. Ma la nostra storia è fatta anche di progressi

Cara Silvia, ti ringrazio intanto per la generosità della tua risposta al mio articolo, con il quale volevo solo esprimere l'idea, con un filo di ottimismo, che questo Paese, dall'unità in poi, qualche progresso abbia pur…


donne

Ma la discriminazione
di classe è più grave
di quella di genere

Mi chiedo spesso in che paese vivo. Mi rispondo altrettanto spesso, in preda al profondo sconforto, che questo non è un bel paese. Un'amica mi scrive commentando il primo giorno di “liberi tutti” (così è stato inteso dai più)…


Il valore della parola vittima
del coronavirus

In principio era il Verbo/ e il Verbo era presso Dio/ e il Verbo era Dio... Non sapessi che si tratta dell'inizio del Vangelo di Giovanni, pensassi ad un romanzo, direi senza imbarazzo che si tratta di un incipit tra i più belli…


Vita e morte d'un poeta gentile
volato via con la sua gabbianella

Luis Sepulveda ha preso il volo come la sua gabbianella, lui purtroppo sulle ali di quell'esserino mostruoso che abbiamo imparato a conoscere come coronavirus. Lo si sapeva malato, si sapeva anche della moglie Cármen Yañez,…


Gli errori della Regione
dietro il crollo
della sanità lombarda

L'eccellenza lombarda sta generando morti e feriti. Il sistema sanitario governato ai piani alti dei grattacieli formigoniani, presuntuosa sede della Regione del Celeste, anima pia nonché reggitore di Comunione e Liberazione, dei…


Un condominio in black out e Cassola, pagine per la nostra vita sospesa

Domanda d'attualità, magari futile, ma ragionevole, tanto per tirarsi su il morale: come passi il tempo? Guardo la tv, con moderazione, scollinando di canale in canale alla ricerca dell'ultima opinione, passo l'aspirapolvere,…


arbasino

Elegante, snob, irriverente. Arbasino
ci ha lasciato nella sua Voghera

Insieme con i troppi morti dell'epidemia, se ne vanno anche quelli che con il virus non c'entrano nulla, ma che avrebbero potuto aiutare in questi frangenti, senza somministrarci medicine, previsioni, opinioni, allarmi,…


Lo dico da "sfollato":
i doveri civili
non sono un optional

Sono uno “sfollato”. “Sfollato” lo si diceva di chi, donne e bambini, in tempo di guerra lasciava le città, come Milano appunto, per rifugiarsi in campagna, in una campagna al sicuro dai bombardamenti e dove magari ancora si…