Bari, giudici in tenda. La Dia sgomina una cosca

Una città dove la giustizia è stata capace di abbattere l’ecomostro di trecentomila metri quadrati di cemento armato abusivi, in riva al mare a Punta Perotti, non può non essere in grado di assicurarsi un tetto sotto il quale…


Ilva o non Ilva, l'ambiguità dei grillini

Il nuovo governo chiuderà l’Ilva, o renderà i suoi impianti meno inquinanti? A chiederselo sono in molti sulle sponde del Golfo di Taranto puntando soprattutto l’attenzione sui grillini che sulla chiusura del siderurgico hanno…


L'acqua di destra
inguaia Emiliano

Dietro la scelta del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, di mettere il più grande acquedotto pubblico d’Europa, l’Acquedotto pugliese, nelle mani di Simeone Di Cagno Abbrescia, ex sindaco di centrodestra a Bari e…


L'Ilva, i bambini
e il vento dei veleni

La partita sull’Ilva di Taranto, chiudere sì, chiudere no, si gioca ora sui bambini. E sul loro diritto a crescere in un ambiente normale dove si possa giocare nei giardini pubblici, tenere le finestre aperte in casa e dove le…


Taranto inquinata
il pasticcio Ilva

Che la città di Taranto non abbia mai occupato posti allegri nelle varie graduatorie sulla qualità della vita, è cosa risaputa e persino sopportata dai tarantini, popolo abituato al peggio. L’ultima classifica del Sole24Ore è una…


"All'Ilva il risveglio
di noi tute blu"

Il governo che ritiene irricevibile la proposta del gruppo Mittal-Marcegaglia non è il solo risultato per i lavoratori dell’Ilva di Taranto. Gli operai dell’acciaieria più grande e pericolosa d’Europa, ieri, hanno preso…


Taranto, sit in dall'alba davanti all'acciaieria.
Tra gli operai tensione e rabbia

Era ancora buio questa mattina quando i piazzali delle portinerie dell’Ilva di Taranto erano già affollati di lavoratori in sciopero. Secondo fonti sindacali che da tre giorni preparato la protesta, il novanta percento dei…