Usa, vincono i dem?
I repubblicani
gli tolgono la poltrona

E' come cambiare le regole a metà partita. Come se un poker d'assi di punto in bianco valesse come una scartina, o se la squadra con più goal non si aggiudicasse il match. E' quello che sta succedendo in Wisconsin, dove i…


Libia, conferenza-flop
E l'Italia resta
senza sponde

Che non sia facile trovare il bandolo della matassa libica è cosa nota ai più. Anche il premier Conte, con tutta la buona volontà, alla fine della conferenza di Palermo resta prudente. “Non dobbiamo illuderci ma sono state poste…


Referendum mancato per Trump, l'onda rosa favorisce i democratici

Se doveva essere un referendum sul presidente, come ha sostenuto Trump in una affannosa campagna elettorale dove ha spesso dimenticato di menzionare i candidati in corsa chiedendo un voto per sé, beh quel referendum The Donald…


Midterm per la storia
Dare l'alt a Trump
anche per l'Europa

“Le elezioni di novembre sono le più importanti di tutte quelle che riesco a ricordare, incluse quelle in cui ero candidato. Non andare a votare e non fare tutto il possibile per far votare amici, vicini, la famiglia avrebbe…


Diario di bordo di una violenza,
progetto Nora per far tacere il silenzio

Una ogni tre giorni, più o meno, un altro paio di scarpe rosse da aggiungere a quella platea silenziosa che testimonia l'assenza delle tante donne uccise da chi diceva di amarle: un partner, un ex, un familiare. Oggi le loro…


"Ignorante e amorale":
ora l'attacco a Trump
può andare a segno

“E' impossibile sapere quando inizia a dissolversi una presidenza. Ma dopo 48 ore devastanti, è abbastanza chiaro che Donald Trump non sarà mai più lo stesso”. Sottolineatura made in Cnn – la falsa Cnn per dirla con Trump – ma…


La crisi libica
e la miopia
del governo

Il tiro di mortaio che nei giorni scorsi ha sfiorato la nostra ambasciata in Libia è stato un avvertimento, che ha convinto la Farnesina dell'opportunità di far rientrare in Italia tecnici e personale diplomatico non…


New York, il big battuto dalla ragazzina

Come accade spesso ormai, nessuno ha visto arrivare la valanga. Così succede che una ragazza di 28 anni si aggiudichi le primarie democratiche a New York, battendo un pezzo grosso del partito Joseph Crowley, considerato il…


Piolìn imbavagliato, l'autunno difficile della Catalogna

Quando nei primi anni Cinquanta il governo di Madrid decise di aumentare il prezzo del biglietto da 40 a 70 centesimi, ma solo in Catalogna, per settimane i catalani smisero di prendere il tram. "Fino a che le autorità si videro…


"Battuti i 5 stelle
partendo dal basso"

“Non è stata un'operazione nostalgia”. Quando parla di come è andata, di come è diventato al primo turno presidente dell'VIII Municipio di Roma – qualcosa come una città di medie dimensioni – Amedeo Ciaccheri usa sempre il…


Spagna, la scommessa di Pedro Sanchez

Un monocolore socialista in Spagna, con l'Europa che va da tutt'altra parte. Sembrerebbe un'anomalia ma lo è fino a un certo punto. Ad archiviare la lunga stagione di Rajoy - sette anni – è stato sì “el Guapo” Pedro Sanchez, ma…


Medici

In politica presumiamo che tutti coloro i quali sanno conquistarsi i voti sappiano anche amministrare uno Stato o una città. Quando siamo ammalati chiamiamo un medico provetto, che dia garanzia di una preparazione specifica e di…