La paura della paura e l'indignazione dalla memoria corta

La crisi di Governo ufficialmente aperta cala il sipario su una modalità di fare politica nuova, di cambiamento certo, ma non di un cambiamento migliore. E basterebbe la difficile situazione economica del nostro Paese o la…


Una serata tra i capannoni di Ravenna
per portare la poesia dritta nei cuori

E' lunedì sera, un lunedì sera di luglio molto calda, di quelli che tagliano il fiato. Ravenna non è solo il centro coi suoi monumenti paleocristiani, la Basilica di San Vitale, il Mausoleo di Galla Placidia, la Domus dei tappeti…


bologna non dimentica

Una strana perizia
riapre i misteri
sulla strage di Bologna

Ai Prati di Caprara, una vecchia caserma alla periferia di Bologna, sono conservate le macerie della strage avvenuta il 2 Agosto 1980 nella stazione dei treni della città felsinea, in cui morirono 85 persone e 200 rimasero…


Se la poesia rompe
finalmente il muro del silenzio

Non è il tetto che perde e nemmeno le zanzare che ronzano nella umida, misera cella. Non è il rumore metallico della chiave quando il secondino ti chiude dentro. Non è la meschina razione insufficiente per un uomo o per una…


Il Salone del libro come Eataly? L'editoria è in crisi, e non ci resta che leggere

Piccola nota personale: a fine 2016 il Salone del Libro di Torino cambia profondamente. Book City a Milano prende ottima parte della attenzione editoriale fattiva, diventando in sostanza la Buchmesse italiana e nel capoluogo…


Non bastano i like per fare un poeta:
è ora di fermare la "Corrida letteraria"

Siamo a cavallo tra anni '80 e '90 e il sabato sera in televisione spopola “La corrida”, programma simbolo di una epopea televisiva che rispecchierà tutto quello che nel giro di pochi anni accadrà in Italia con l'arrivo di…


I giovani e l'Europa
"Serve un'altra idea
per sentirsi uniti"

Quale è l'idea che hanno i giovani dell'Europa? Che cosa pensano che vada cambiato? E quali sono i temi centrali di un possibile nuovo europeismo che coinvolga i cittadini e sani quella frattura tra le istituzioni di Bruxelles e…


Gramsci e Greta:
smettere di aver paura
della cattiveria sui social

Nei giorni scorsi ho scritto - proprio per Strisciarossa - un articolo sulla figura dell'intellettuale e sulla necessità che una classe dirigente si formi per aiutare le persone a maturare e promuovere ideali di giustizia, lealtà…


La vera sfida
è costruire una
politica per le persone

Mi è capitato di riprendere in mano Gli intellettuali e l'organizzazione della cultura di Antonio Gramsci, pubblicato nel 1975 per Editori Riuniti - e c'è un punto di quegli scritti di cui probabilmente dovremmo tenere conto in…


De Pascale: "Occorre
una nuova visione
per l'Europa"

Negli ultimi giorni su Minima&Moralia è apparso uno scritto di Nicola Lagioia, narratore e da alcuni anni direttore del Salone del Libro di Torino, in cui a un certo punto viene sottolineato il possibile cambiamento di…


Se da Bonolis si recitasse una poesia
sugli operai con "i sogni volati altrove"

Qualche anno fa durante un programma televisivo della Rai Roberto Saviano citò un brano della già premio Nobel alla letteratura Wislawa Szymborska. Le vendite dei libri della poetessa polacca schizzarono alle stelle: vuoi per la…


Un libro di Zanzotto e i resti di Maria
nella strage terribile del 1980 a Bologna

Maria Fresu è un'operaia residente a Gricciano di Montespertoli in provincia di Firenze. Il 2 Agosto 1980 aveva 24 anni e con  la figlia Angela ed alcune amiche sta attendendo il treno che la porterà sul Lago di Garda. Non si sa…