Come si vive a Ceraso
una delle tante
Riace d'Italia

Riace, geograficamente lontana poco più di trecento chilometri, resiste (a questo punto non si sa fino a quando) a Ceraso, appartato spicchio d’Occidente – che si chiami Cilento è valore aggiunto, non diminutio – a due passi in…


L'assolo "salviniano"
di Vincenzo De Luca a Ravenna

Gli è scappata nuovamente la frizione. A Ravenna, Festa dell’Unità, Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, si è prodotto in un imbarazzante (per il Pd e la sinistra) assolo “salviniano” che ha mandato in visibilio i…


La Fca dopo Marchionne, 30.000 operai a scrutare l'orizzonte tra Cigs solidarietà e l'ombra di Trump

Il “segnale” (pessimo) sarebbero state le dimissioni del responsabile per l’Europa delle attività del Gruppo, Alfredo Altavilla, arrivate il 23 luglio, subito dopo l’ascesa al trono di Michael Manley, mentre Sergio Marchionne…


Il Mattino caccia
il direttore anti grillino

Nell’editoriale di esordio il suo successore, Federico Monga, piemontese che a Napoli si è integrato benissimo, è partito dall’articolo 3 della Costituzione, che sancisce il “diritto dei diritti”, quello all’uguaglianza. E la…


Napoli, la sinistra ferita
alla ricerca di un'idea

Il luogo dell’espiazione post tsunami elettorale della sinistra napoletana (o almeno di ciò che di essa rimane) è uno spazio virtuale. Per essere precisi, la bacheca social di Antonio Bassolino, che nel Venerdì di passione si…


Pd e sinistra, la débâcle in Campania

Da dove partire? Dai Frecciarossa Salerno-Napoli-Roma del lunedì mattina, sui quali se in prima classe partiva l’Internazionale c’era il rischio che si levasse una selva di pugni chiusi e d’ora in poi, boh: chissà? O…


Caso De Luca, problema politico per il Pd

Premessa comprensiva di conclusione: se la presunta “condotta delittuosa” di Roberto De Luca è riferita alle cose che dice e fa nell’ormai famoso video messo in rete da Fanpage, i suoi avvocati non dovranno faticare molto per…


In Campania il PdR
si legge De Luca

Non la natia Toscana, dove pure il leader ha scelto di correre nell’uninominale (a Firenze). E nemmeno le rosse Emilia Romagna e Umbria. Nossignore, si direbbe a Napoli: dopo l’ultimo strappo con le minoranze il baricentro, il…


Marion e le altre, addio
alle donne annegate

E’ una nenia dolce: non sembra nemmeno un canto funebre. La intonano con un filo di voce, negli occhi la paura di chi ha visto in faccia la morte e se l’è scampata chissà come. La legge del caso, null’altro, ha voluto che oggi…


L'eclissi della sinistra
nella città dei Cantieri

Era città di sguardi lunghi. Ora pare un posto di pensieri sincopati, dettati da paura (sicura), cinismo (forse), impotenza (certa). Abbandonate il luogo comune, se volete capire Castellammare di Stabia, che già alla fine degli…


Voci da Pomigliano
"Sinistra? Sparita"

La cosa che colpisce di più è il silenzio. Cupo. Di ghiaccio. E’ il cambio turno: tra le 13.15 e le 13.45 il piazzale davanti al Giambattista Vico si riempie di gente, con gli operai in uscita e quelli in entrata. Ma non si sente…