Basaglia, i suoi e i ciliegi giapponesi. A Gorizia cominciò l'avventura della 180

Esce postumo con la cura del figlio Carlo e la revisione di Piero Cipriano il memoir di Antonio Slavich, All’ombra dei ciliegi giapponesi (Edizioni Alphabeta Verlag) che nella collana 180 curata da Giuseppe Dell’Acqua racconta…


Pornage, quella mappa del porno in forma di amore

Forse proprio in un’epoca contraddistinta da continue instabilità di carattere democratico, ma anche più largamente comunitario, in un’epoca in cui la politica da elemento di prospettiva e di visione si è fatta sempre più…


Cuperlo, quel viaggio alla ricerca
di una nuova sinistra di popolo

È un libro prezioso e sorprendente quello scritto di getto da Gianni Cuperlo dopo la bruciante sconfitta della sinistra alle elezioni del 4 marzo. Con In viaggio (Donzelli editore) Cuperlo prova infatti a raccogliere le forze…


Tra le pagine di Debenedetti
alla ricerca di un altro Proust

Non esiste altro che Proust e non esiste altro Proust che non sia Marcel, basterebbe questo non a riassumere il Novecento così splendidamente raccontato da questo giovane uomo di fine Ottocento, ma a definirlo forse sì.…


Storia di Yamahata, il fotografo
che raccontò l'orrore atomico

Due racconti, la stessa storia e gli stessi luoghi. Due racconti distinti legati però a doppio filo alla medesima tragedia, al più grande crimine di guerra mai perpetrato dall’uomo. Il lancio delle bombe atomiche di Hiroshima e…


Dal dolore fisico al misticismo:
la scrittura raccontata dagli scrittori

Cosa significa scrivere? E soprattutto perché farlo? All’apparenza sembrerebbero delle domande ovvie, forse anche banali, ma non lo sono se come accade in In punta di penna (Minimum Fax) a cura di Will Blythe (traduzione di Sara…


L'eroica vita della working class
nel nuovo libro di Alberto Prunetti

È una rincorsa fuori dal tempo il racconto di Alberto Prunetti che con 108 metri (Laterza) si conferma tra i pochi in grado di raccontare quel mischiume oggi indecifrabile dentro al quale rientrano proletari e sottoproletari,…


Lo sguardo delicato di Pasinetti
su una Venezia da attraversare

Come si guarda Venezia? Com è fatta Venezia? Capire come guardare e intuire quale forma abbia Venezia è probabilmente un’impresa impossibile perché la città è allo stesso tempo liquida e sfumata come imponente e definita nei suoi…


La visione di Susan Sontag per entrare
nella storia americana del Novecento

Oltre la letteratura - come recita il titolo in copertina - per restare all’interno della letteratura. Una collezione di interviste ottimamente tradotte e curate da Luana Salvarani per Medusa edizioni, che restituisce in poche…


Leggere per piacere, fuori dall’ordine
e dentro la vita. Il libro di Montesano

Alle volte è necessario ritornare da capo, riannodare i fili e, se non ripercorrere, per lo meno buttare un occhio alle spalle, verso l’impronta dei propri passi. E spesso questo è l’unico modo utile per capire non solo dove si…