I giovani e la ricerca delle musiche
senza avere le informazioni sui titoli

Che la musica registrata si ascolti in modi molto diversi dal passato, anche recente, ce ne siamo accorti tutti. E non è solo questione di quali supporti, solidi o “liquidi”, siano all’origine di quell’ascolto, ma anche e…


Con gli informatici alla ricerca
dei vari generi musicali perduti

Molti anni fa, all’inizio del Duemila, incontrai per la prima volta un ingegnere informatico e musicista francese, che all’epoca dirigeva i laboratori di ricerca della Sony a Parigi. Aveva trovato il mio nome in quanto autore di…


Il monopolio della SIAE
una storia poco edificante

Il dibattito sul monopolio della Siae torna a ondate sempre più frequenti e con toni sempre più polemici (in particolare per la recente controversia tra Siae e Sky), ma si può dubitare che al di fuori delle cerchie degli…


Musica e Sessantotto. Quando la rivoluzione faceva anche le canzoni

Sto lavorando da qualche mese a un concerto di canzoni del Sessantotto, inteso proprio come anno, non come decennio. L’occasione è un convegno all’Università di Nanterre (a fine maggio), dedicato alle controculture nate in Italia…


Lo streaming della Apple
e il diritto di ascoltare ovunque

Ho letto sulla Stampa qualche giorno fa: “... fu proprio Steve Jobs a lanciare la prima – per molto tempo unica – alternativa alla pirateria musicale. Il 28 aprile 2003 nasceva infatti iTunes Store, il negozio di canzoni digitali…


Dimmi quale musica va in tv
e ti dirò chi vince le elezioni

Gli studiosi della popular music hanno presente, ormai da quasi quarant’anni, un’affermazione del musicologo statunitense Charles Hamm, il quale sostenne che in occasione delle elezioni presidenziali del 1980 il successo…


Vecchi gioielli da recuperare: il revival delle musicassette

E dunque adesso abbiamo anche il revival della musicassetta. O meglio, della cassetta, come si dice ormai da decenni, anche se Compact Cassette, musicassetta e addirittura K7 sono stati nomi in uso. L’immagine della cassetta già…


La famosa ricetta per le canzoni di successo. O che vincano Sanremo

Esiste una ricetta per scrivere una canzone di successo, o una che – almeno – vinca il Festival di Sanremo (le due cose, come si sa, non sono uguali)? Molti sostengono di no, sia basandosi sulla constatazione più che ovvia che se…


Come e perché "Bella ciao" scalzò
l'inno dei partigiani "Fischia il vento"

Le abbiamo viste le facce oneste e un po’ turbate di quelle persone, costrette a cantare “Bella ciao” per la strada dopo che qualche autorità (un sindaco, un dirigente scolastico, un funzionario orgoglioso del suo piccolo potere)…


Tutte le voci della radio, dall'Eiar al birignao-freeze

Chi è nato prima del 1960, più o meno, ha fatto a tempo a sentirla direttamente, quella voce: intendo la voce enfatica dell’ufficialità del regime fascista, che sopravvisse per un po’, come tante altre cose e persone. Era la…


Il '68 in musica
quando Endrigo vinse Sanremo

Il 3 febbraio del 1968 “Canzone per te”, musica di Sergio Endrigo e Luis Enriquez Bacalov, testo di Sergio Endrigo e Sergio Bardotti, vinse il Festival di Sanremo, interpretata da Sergio Endrigo e dal brasiliano Roberto Carlos. È…


Cosa si cantava nel '68? La colonna sonora non è quella che ci si aspetta

Prepariamoci a un anno di convegni, articoli, libri, dischi, trasmissioni sul Sessantotto e sulla sua musica. Poi, l’anno prossimo, niente: come abbiamo visto dieci anni fa per il quarantennale. Perché il Sessantotto, almeno in…