Ilva, accordo sindacale "non indispensabile"

“L’accordo con i sindacati non è indispensabile per siglare l’acquisizione”. E’ questa l’amara verità del contratto tra Arcelor Mittal e commissari di governo per l’acquisto di Ilva, che riporta una clausola in cui si stabilisce…


I Cinque Stelle alla prova del governo

E adesso che succede? La possibilità di fare un governo con la Lega di Salvini pregiudica, e di molto, la scelta di campo che il M5S aveva prospettato, di provare ad aggredire i dossier più complicati, dalla questione Ilva…


Green economy, perché ne parliamo al futuro?

I dieci anni dalla nascita della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile diventa un’occasione per riflettere, con il suo presidente Edo Ronchi, sulla transizione del nostro Paese alla green economy e verificare le aspettative di…


Le scorie nucleari finite sotto sequestro

Quando i cittadini italiani, nel 1987, dissero un no di massa al nucleare, reduci dal drammatico incidente di Chernobyl, che un anno prima, dalle lontane steppe dell’ex Unione Sovietica, aveva coinvolto e avvelenato tutta…


Nei forni dei 5 Stelle
brucia l'ambiente

C’è una zona rossa (ce ne sono altre), ma questa è rossissima, in cui non esistono “mostri” come la politica dei due forni che tanto viene sbandierata dal M5S a testimonianza dell’intercambiabilità di alcuni argomenti…


Ma il bosco, signori
non è una merce

Checché ne dicano i sostenitori del Decreto sulle filiere forestali approvato venerdì scorso dal Consiglio dei Ministri, il testo non è, a spanne,  un atto di salvaguardia e di valorizzazione del ruolo fondamentale degli…


Elezioni o no, la Terra dei fuochi brucia

Un potente silenziatore è stato messo ad un dramma, sparito da un po’ di tempo dai radar dei mezzi di comunicazione e dall’agenda di Governo, ma che sotto la cenere dei roghi, continua a macinare rifiuti tossici, affari illeciti,…


L'ambiente assente
nei programmi

Forse la garanzia dell’eterna giovinezza, incarnata, ma anche esibita spudoratamente da Berlusconi, che intende arrivare a quella fetta di popolazione che non vuole invecchiare, è l’offerta più autentica che questa campagna…


Una drammatica crisi ambientale
e un grave silenzio elettorale

Un secolo, quello scorso, in cui si è andato via via perfezionando un modello di sviluppo che sognava e puntava all’incremento del profitto. Una pazza corsa verso una crescita economica a garanzia di pochi (pochi Stati, pochi…


Smog, proposte o solo pannicelli caldi?

Le famigerate Pm10, le polveri sottili incubo degli abitanti delle grandi città sono oggi al centro del vertice europeo che vedrà intorno ad un tavolo i rappresentanti degli 8 Stati europei con l’aria più inquinata, tra i quali…


Moby Prince, potevano essere salvati

Non c’era la nebbia quella notte tra il 10 e l’11 aprile del 1991. Una notte drammatica nel porto di Livorno. Il traghetto Moby Prince diretto a Olbia si scontra con una petroliera e prende fuoco. Nell’incendio, perdono la vita…


Ilva, il governo si metta in ascolto

Le dichiarazioni dei giorni scorsi del ministro Calenda, con meno sfrontatezza narcisistica del suo ex premier Renzi, ma con eguale arroganza, rimandano ad un quadro in cui il governo sta prodigandosi per salvare l’industria…