Il fronte operaio dal Frejus alla Tav

“Pesa già” dico io. È una gerla grande per mezzo quintale a riempirla di legna. Ma la cicoria è leggera. “Come mai pesa? E non è nemmeno piena. Che cosa vi hai messo?” “Verdura selvatica” mia madre dirà. “Che altro potevo…


La solita storia
in bianco e nero

È la vecchia abitudine di chi comanda. Appena alzi la testa, vorrebbe bastonarti. I ragazzi senegalesi cercano di vivere come persone normali, ora che la legge offre loro qualche possibilità. Escono dal buio. Non si nascondono…


Roberto Perini, un grande artista
alla corte del settimanale Cuore

Una volta, diciamo agli inizi-inizi degli anni Novanta, in redazione a Cuore (rivista nata a Milano), si polemizzava molto giocosamente con il popolo romano e i suoi inveterati vizi, macchiette, eterni ritorni. Roberto Perini…


Alla fine arrivano i demagoghi

Oclocrazia. Dal greco antico ὄχλος, moltitudine, massa e κράτος, potere. Governo della plebe. Attestato per la prima volta in Polibio, indica una forma degenerata di democrazia. Demagogia Certamente qualcuno si domanderà come mai…


Il Britannia punta verso Bruxelles

“Ci sono alcune idee piuttosto singolari, diciamo, sul versante belga.”. Lanciò un’occhiata allo strato più alto dei suoi fogli. “Un festival di un’intera settimana - dice qui - di musica elettronica e musique concrète, con prime…


Congo. E capisci
un po' d'Africa

Come descrivere il Congo alla vigilia della Terza Repubblica? Le statistiche, le percentuali e le cifre sono carenti. Il mondo si rivela attraverso briciole e macerie. Come descrivere questo territorio sconfinato? Si potrebbe…


Le radici profonde
di mister Trump

Negli anni che corrono tra la conclusione della guerra ad Appomattox (9 aprile 1865, ndr) e la fine del diciannovesimo secolo, il popolo americano fu intento a sistemare metà del suo dominio continentale, a costruire una…


L'antica fame
e la folle cuccagna

“Quelli che adonque vogliono conservare la sanità e ritardare la vecchiezza, bisogna che usino quelle cose che generano buonissimo sangue e spesso, e così anco gli altri umori, come disse Avicenna parlando della canizia, dicendo…


Cento cappelletti ed è subito Natale

La tavola è sempre stata il luogo ideale per celebrare la festa: il banchetto comune e il consumo abbondante di cibo sono un rito che rinsalda i legami di gruppo. Se ciò vale per ogni banchetto e per ogni festa, a maggior ragione…


Dacci oggi il nostro debito quotidiano

A Parigi, attorno al 1540, François Rabelais - un monaco che aveva smesso l’abito per diventare dottore e studioso di legge - compose quello che sarebbe diventato un famoso panegirico simulato del debito, che inserì nel terzo…


Vince chi investe
sul razzismo doc

I fenomeni che definisco di razzismo interno e razzismo esterno possono manifestarsi per la prima volta nella storia nazionale contestualmente. Finora così non è stato. Il razzismo interno - ovvero l’atteggiamento di intolleranza…


Vaccini terribili
e altre leggende

“Non lasciate mai che i vostri figli mettano in bocca delle poinsezie, sì, quelle piante chiamate Stelle di Natale! Contengono un veleno mortale e ogni anno a Natale tanti piccoli innocenti muoiono per aver dato un semplice morso…