Carlo Vanzina, il regista che capiva meglio gli italiani

Una volta moriva un artista e il giorno dopo leggevamo i necrologi su tre-quattro quotidiani (magari su uno solo, dipende da quanti ne compravamo). Poi è arrivata la tendenza di non limitarsi ai necrologi, ma di raccogliere le…


Addio a Ermanno Olmi
vero erede del neorealismo

Ermanno Olmi vinse la Palma d’oro a Cannes, con L’albero degli zoccoli, il 30 marzo del 1978. L’Italia aveva altro a cui pensare. Il 9 maggio, ventuno giorni prima, il cadavere di Aldo Moro era stato trovato nel baule di…


Scompare Vittorio Taviani,
ma non il cinema dei fratelli

Ho scritto, purtroppo, centinaia di necrologi in 40 anni di lavoro giornalistico sul cinema. Qualcuno anche “preventivo” (i leggendari “coccodrilli” che, nelle redazioni dei giornali, dovevano essere pronti per i più grandi anche…


Addio a Milos Forman, il regista
che ha cantato la libertà

Ad un primo sguardo superficiale quella di Milos Forman potrebbe sembrare l’opera di un grande eclettico. Cosa lega Gli amori di una bionda a Qualcuno volò sul nido del cuculo, il musical hippy Hair al ‘700 di Amadeus? In realtà,…


Hostiles, il ritorno del western
e la tragedia dei nativi americani

È tornato il western? Domanda lecita, vista l’uscita nei cinema di “Hostiles” già dal 22 marzo e l’imminente arrivo di “I segreti di Wind River”, seconda regia di quel Taylor Sheridan che nel 2016 aveva firmato il copione del…


Torna il Duce, l'Italia allo specchio litiga per un film-documentario

“Sono tornato” di Luca Miniero è veramente uno stranissimo film, un oggetto da maneggiare con cura. Ospitare il regista e il suo sceneggiatore, Nicola Guaglianone, nella puntata del programma “Hollywood Party” andata in onda…


“Call Me By Your Name”. Il film
piglia tutto di Guadagnino

Mentre scriviamo (11 dicembre 2017) la situazione è la seguente: tre candidature ai Golden Globes, i prestigiosi premi della stampa estera di Hollywood che sono quasi sempre indicativi per l’Oscar, annunciate proprio oggi…


"La cena di Toni", una storia
per imparare a resistere

È stato presentato al Palladium di Roma, lunedì scorso, nell’ambito della rassegna Arcipelago. Era già passato a MoliseCinema e ad altre manifestazioni. Sta facendo il Giro d’Italia, “La cena di Toni”. E fosse anche solo una…


Un fantasma si aggira in Star Wars:
la lotta tra imperialisti e partigiani

Manca meno di un mese al risveglio della Forza: il nuovo “Star Wars” esce in tutto il mondo nella terza settimana di dicembre (in Italia, il giorno 13) e il bombardamento mediatico è in pieno svolgimento. Lunedì la presentazione…


Da Detroit a Dunkirk
la forza della sopravvivenza

Recensire i film in tempo reale è diventato un esercizio da ultrà. L’ho fatto su “l’Unità” per decenni, sono cresciuto in un tempo in cui la carta stampata regnava e i critici cinematografici erano poche decine in tutta Italia.…


Tra false notizie e polemiche
“A ciambra” va agli Oscar

Vale la pena di ritornare sulla notizia del film italiano designato per la corsa all’Oscar, perché mai come quest’anno questo rituale cinematografico ha provocato un pericoloso crocevia di false notizie e autentiche polemiche…


Il regista Segre: "Così
ho previsto l'inferno libico"

“L’ordine delle cose” è il terzo lungometraggio di finzione di Andrea Segre, dopo “Io sono Li” e “La prima neve”. Tre film che si affiancano, in una carriera iniziata nel lontano 1998, a numerosissimi documentari che fanno di…