Alan

Alan Kurdi aveva una maglietta rossa e i calzoncini blu. Annegato a tre anni, il 2 settembre del 2015 mentre con la sua famiglia – curdo siriani in fuga dalla guerra – cercava di raggiungere l’Europa dalla Turchia. Tutti lo ricordiamo, piccolo, quasi una bambola, riverso su una spiaggia. Allora si disse mai più. Ieri cinque bambini, e 4 donne, sono annegati sulla stessa rotta. Senza fare più notizia.