Adam e Ndidi
i due bambini

Ci sono due bambini. Hanno la stessa mamma.

Sono nati nello stesso giorno. Sono due fratelli gemelli.

Si somigliano in tutto tranne che per il colore della pelle.

Uno si chiama Adam. L’altro si chiama Ndidi.

Adam costruisce castelli di sabbia in riva al mare.

Ndidi costruisce castelli di sabbia in riva al mare.

Ndidi ride.

Anche Adam adesso ride.

Adam parla con gli alberi.

Anche Ndidi parla con gli alberi.

Ndidi corre e gioca insieme ai suoi amici.

Anche Adam corre e gioca insieme ai suoi amici.

Adam però è un bambino intelligente, affettuoso e simpatico.

Anche Ndidi però è un bambino intelligente, affettuoso e simpatico.

Ci sono due bambini. Hanno la stessa mamma.

Sono nati nello stesso giorno. Sono due fratelli gemelli.

Si somigliano in tutto tranne che per il colore della pelle.

Adam è nato in Europa. Ndidi è nato in Africa.

Adam gioca con la sua palla.

Ndidi invece non ha nessuna palla.

Adam va a scuola.

Ndidi no.

Adam ogni giorno non riesce a mangiare tutto quello che ha.

Ndidi non ha nulla da mangiare.

Adam quando è malato prende le medicine e guarisce.

Ndidi quando è malato non ha medicine da prendere, non sa se guarirà o morirà.

Adam pensa al futuro, immagina quello che farà da grande.

Ndidi non ha futuro.

Ci sono due bambini. Sono fratelli gemelli.

Hanno la stessa mamma. La loro mamma si chiama Terra.

Si somigliano in tutto tranne che per il colore della pelle:

Adam ha la pelle bianca, Ndidi invece ha la pelle nera.

Adam cerca conchiglie in riva al mare.

Ndidi cerca conchiglie in riva al mare.

Ndidi adesso attraversa una strada affollata.

Adam adesso attraversa una strada affollata.

Adam però è amico di tutti.

Anche Ndidi però è amico di tutti.

Ndidi in questo momento guarda stupito il suo aquilone che vola alto tra le le nuvole.

Anche Adam in questo momento guarda stupito il suo aquilone che vola alto tra le nuvole.

Adam però tende il suo arco.

Anche Ndidi però tende il suo arco.