Come ricostruire
una classe dirigente
onesta e competente

Classe dirigente cercasi. Ancora una volta, siamo punto e a capo. Un tempo abbiamo avuto una classe dirigente con una visione di lungo periodo, ma era quella che aveva scritto la Costituzione repubblicana,…


Niente patti con il M5S, serve una sinistra alternativa

Se, come scrive Michele Prospero, la nuova direzione di Repubblica intende aprire al Movimento 5 stelle, commette un grave errore politico e storico: dimostra di non aver capito la profondità della crisi…


Ma quale 1° maggio
tutti insieme
lavoratori e imprenditori

Secondo il “Corriere della Sera” il primo maggio del 2019 sarebbe dovuto passare alla storia registrando una svolta epocale. Non sarebbe più stata la festa dei lavoratori. Avrebbe dovuto essere trasformata…


Due leader senza vergogna davanti al muro della vergogna

Due leader senza vergogna davanti al muro della vergogna. Il gesto simbolico con cui Viktor Orbán e Matteo Salvini hanno voluto aprire la loro giornata di colloqui è stato la visita, a piedi e poi in…


"Salvo intese",
così si scivola
nella democratura

“Salvo intese”. E’ questa la nuova frontiera della manomissione istituzionale, l’inedita stortura introdotta di soppiatto, l’ennesima – e certamente non necessaria – modificazione occulta della Costituzione.…


Baratto

Festeggiare il 25 aprile significa celebrare il ritorno dell'Italia alla libertà e alla democrazia, dopo vent'anni di dittatura, di privazione delle libertà fondamentali, di oppressione e di persecuzioni.…


La politica di Orban
sui migranti: illegali?
Muoiano di fame

Il governo ungherese fa morire di fame i richiedenti asilo cui rifiuta l’ingresso nel paese. Uccidere rifiutando il cibo: sembra una storia che viene dal buio del passato, dalle spaventose crudeltà delle…


Un 25 aprile per il futuro
contro chi vuole
far tornare il passato

“E' difficile ricordare il 25 aprile, questa data gloriosa della nostra storia nazionale piena quant'altre mai di speranze e di promesse per la vita del Paese, senza chiedersi se questo nel quale viviamo è lo…


Repubblica si illude
se pensa di usare
Di Maio contro Salvini

Con “Repubblica” che piazza in prima pagina, con titoli enfatici (“Salvini non è la legge”), interviste fiume a Di Maio, sembra che sia arrivato il contrordine di rito. Dopo il cambio del direttore, il nuovo…


Quella zona grigia
nel cuore di Milano
e della democrazia

Martedì pomeriggio alcuni individui che vantavano il loro tifo laziale (magari la società Lazio potrebbe prendere le distanze da certe manifestazioni di “tifo”: forse lo ha già fatto) hanno mostrato uno…


Sembrava un sogno,
era la liberazione

Andai a prendere i tre morti col camion alla sera. Erano stati messi nella chiesetta; l'effetto principale era come se fossero infagottati nei vestiti. Tutto bene ormai: la verità è proprio questa, il dolore…


1919: con "L'Ordine Nuovo" di Gramsci
la cultura operaia si fa cultura d'Italia

Cento anni fa, il 1° maggio 1919, usciva a Torino il primo numero de “L’Ordine Nuovo”. Una “rassegna settimanale di cultura socialista”, come recita il sottotitolo. Molti anni dopo, Vincenzo Bianco,…