Referendum Atac: per
il servizio pubblico
bisogna votare sì

Il referendum sul trasporto pubblico consente ai cittadini di decidere sul problema più importante di Roma. Una massiccia partecipazione al voto sarebbe in ogni caso una scossa per la Giunta Raggi, la quale…


Roma, San Lorenzo ultimo tassello di una città
che non ne può più

Solo nelle fedeli scatole dei taxi, ora la sindaca trova comprensione e avvocati sereni: “lasciatela lavorare”, dicono, come tre mesi dopo la sua elezione in Campidoglio, quando precocemente in troppi…


Quello scontro tra Di Vittorio e Togliatti
sulla repressione del 1956 in Ungheria

Il 23 ottobre 1956 a Budapest un largo corteo popolare di solidarietà con la rivolta di Poznań, in Polonia, degenera in scontri tra polizia e dimostranti. La notte stessa il governo, presieduto dagli…


Il congresso e l'ombelico
Anomalie e paradosssi
nel confronto a sinistra

C’è un paradosso e ci sono diverse anomalie nella discussione che si è aperta a sinistra per un’alternativa al governo Salvini-Di Maio. Il paradosso riguarda i tempi. Quando a febbraio si concluderà, con le…


L'ansia

Incombe un modo di lavorare che impone a tutti un ritmo teso, perfino concitato, e una tensione continua, poco importa se si è dipendenti o indipendenti. Ciò apre prospettive prima impensabili: nel secolo…


Addio Lilli Bonucci, grande inviata all’Unità, anni Sessanta

Una grande inviata di nera, negli anni Sessanta, quando le donne giornaliste erano mosche bianche. La prima donna caposervizio in un grande giornale nazionale: era l’Unità, l’anno il 1971. Certo che Lilli…


Dalla Norvegia all'Italia,
il libro nero della violenza
xenofoba e fascista

Il 22 luglio del 2011 Anders Behring Breivik uccise 77 persone, quasi tutti giovani appartenenti a un’organizzazione socialdemocratica, tra Oslo e l’isola di Utøya. Fu in qualche modo l’inizio di una nuova…


Manovra, l'arroganza
di Roma e le debolezze
di Bruxelles

La Commissione UE ha risposto nel modo più duro possibile alla scelta del governo Salvini-Di Maio (e Conte) di andare allo scontro aperto sul deficit. E l’ha fatto aggiungendo un elemento di drammatizzazione…


Italiani sempre più vecchi,
per nostra fortuna
ci sono gli immigrati

È un sorpasso storico, ma ampiamente annunciato. In Italia gli anziani superano i giovani. O, più precisamente, per la prima volta dal 1861, ovvero da quando esiste l’Italia unita, il numero di persone con…


Vulnerabilità

Una conseguenza politica dell'alta disoccupazione, della miseria e dell'impoverimento è il fatto di costituire un terreno fertile per le politiche di intolleranza, e di rendere gli elettorati vulnerabili alle…


Solidarietà e integrazione spiegate da Milo, gatto nero che non sa saltare

C’è un caso letterario dai contorni più che moderni che si aggira in rete e anche in libreria. Nella classifica Ibs dei cento libri più venduti c’è “Storia di Milo, il gatto che non sapeva saltare” scritto per…


Aris Accornero che stava, senza miti, sempre dalla parte degli operai

Con Aris Accornero ci lascia non solo un professore, un sociologo, ma uno studioso che stava dalla parte degli operai. Che però non era certo quello che oggi potremmo chiamare un “populista”, o un demagogo.…