Landini: Salvini paghiamolo con i voucher

L'INTERVISTA - “Il congresso della Cgil dovrebbe essere in grado non solo di eleggere semplicemente il segretario o la segretaria. La prima scelta da fare sarà quella di far tornare iscritti e lavoratori ad…


Utero in affitto,
perché dico no
ai toni da crociata

Gentile strisciarossa, in merito alla lettera che avete pubblicato di tre iscritte Pd che non rinnoveranno la tessera a causa della mia nomina a responsabile diritti civili del Pd, vorrei ricordare che quello…


Utero in affitto,
perché diciamo
addio al Pd

Tra le fondatrici del movimento SeNonOraQuando, esponenti di rilievo del Partito Democratico, con una lettera sofferta hanno dato l’addio al Pd per le ultime scelte sui diritti civili: per aver cioè di fatto…


Strage di Bologna,
è ora di aprire
le stanze dei segreti

Un’occasione di cambiamento per il governo cosiddetto del cambiamento: modificare le norme che permettono a chi a suo tempo ha nascosto documenti sulle stragi di scegliere quelli da declassificare e quelli da…


Bocciato il presidente
alla RAI se ne fa un altro
Quale? quello bocciato

Rai, bocciato il presidente Foa. Viva il presidente Foa. Scartato come candidato plausibile dalla Commissione di vigilanza Rai (22 voti, ne servivano 27), resta sulla poltronissima in quanto “consigliere…


Asso Ventotto, cinque domande alle autorità europee

La vicenda del rimorchiatore Asso Ventotto solleva inquietanti interrogativi. Essi non hanno avuto finora risposte adeguate da parte delle autorità che avrebbero dovuto garantire il rispetto delle regole…


Razzismo, ora basta
non si può più
stare immobili

Ormai da mesi si registrano episodi di violenza razzista preoccupanti e incontrollabili. Cambiano le zone dell’Italia, ma le vittime sono sempre le stesse: gli stranieri, maschi e femmine senza distinzione…


Rivoluzionari

Più che l’anno della crescita, ci vorrebbe l’anno dell’attenzione Attenzione a chi cade, al sole che nasce e che muore, ai ragazzi che crescono, attenzione anche a un semplice lampione, a un muro scrostato…


Storie dimenticate dell’Italia povera

“Tra il 1945 e il 1952 circa 70 mila bambini tra i 6 e i 12 anni del sud povero, vennero accolti da famiglie del nord per essere sfamati.
 Da Roma, Cassino, da Napoli, dalla Ciociaria e dalla Puglia partirono…