Opportunismo

Opportunismo:
comportamento per cui,
nella vita privata o pubblica,
o nell’azione politica,
si ritiene conveniente rinunciare a principî o ideali,
e si scende spregiudicatamente a compromessi per tornaconto
o comunque per trarre il massimo vantaggio
dalle condizioni e dalle opportunità del momento.
Opportunista: chi, nella vita politica o privata, si comporta con opportunismo

dall'Enciclopedia Treccani

Insulti, slogan e proclami
a Pontida con Salvini
tutta la miseria della politica

Una volta, ai tempi di Umberto Bossi, a chi toccava di seguire il raduno di Pontida capitava spesso i sorridere: davanti agli elmi cornuti e agli scudi dei guerrieri padani, allo sbandieramento di leoni di San Marco, alle librerie padane che mostravano i testi teorici fondamentali del folklore e dell’indipendenza padani, pure quelli firmati da un autentico intellettuale e accademico come Gianfranco Miglio (più qualche volume neonazi firmato da Casa Pound), ascoltando le raffiche di Mario Borghezio o seguendo il segretario, il senatore, nelle sue intemerate e nei suoi acrobatici giri logici, a colpi di citazioni, contro i “vescovoni” o persino contro la rivoluzione francese. Mai però si sarebbe sognato Umberto Bossi di apostrofare qualcuno definendolo “ebreo”, perché mai avrebbe…

Leggi di più

I renziani e la scissione:
ora almeno il coraggio
di farla alla luce del sole

Un tempo le scissioni erano una cosa seria. Quasi sempre drammatiche, feroci, con strascichi amari anche nei rapporti umani fra chi le consumava e chi le subiva. Quasi sempre sbagliate, nel senso che si facevano male tutti. La sinistra, in questo è maestra, è ormai un secolo che ci fa i conti. Ma quella che – stando a numerose…

Leggi di più


Le tante maschere di Giuseppe Conte

Si ricama molto nei giornali sulla compiuta metamorfosi di Conte che, da capo unto dalla rete, oggi riceve la fiducia dell’aula esortando ad un “uso responsabile del social network”. Da presidente anonimo, che obbediva sempre servizievole, secondo il ruolo ancillare che i suoi vice gli assegnavano d’imperio, si propone al pubblico come statista, qualcuno dice, di livello…

Leggi di più



La sinistra e la “lezione”
di quei venditori tv
di auto usate

Per mesi e mesi ho guardato con interesse, quasi con stupore, uno spot trasmesso con insistenza su diverse reti, quello di noicompriamoauto.it. Lo avete in mente? Mi colpiva, mi colpisce, per l’aspetto delle persone che vi compaiono: uomini e donne che si rallegrano per quanto velocemente siano riusciti a vendere la loro auto, e giovanotti che ripetono insistentemente il nome…

Leggi di più



Lo sport italiano
tra faide e pasticci
Penalizzati giovani e scuole

In gioco ci sono i molti milioni che lo stato passa al CONI, il vecchio da allora, gestito dai medesimi personaggi pescati nei palazzi dello sport e delle federazioni. Oltre quattrocento milioni sono quei quattrini che il comitato olimpico distribuiva tra se stesso e tutta una galassia di gruppi e discipline sportive più o meno conosciuti. Una storia procedente senza traumi…

Leggi di più



Per essere credibili
sull’ambiente ci vorrebbe
la carbon tax

Se un anno fa, dopo le elezioni 2018, mi avessero chiesto se ero d’accordo ad un governo giallo rosso avrei risposto di sì. C’erano le premesse programmatiche, soprattutto nei piani grillini, per aprire una stagione di cambiamenti nelle politiche ambientali del nostro Paese. Ma oggi, dopo un anno drammatico, in cui gli stessi grillini hanno firmato, insieme alla Lega, le…

Leggi di più



Ricerca, una nuova
politica per fare
largo ai giovani

Nei giorni scorsi un gruppo internazionale di ricerca ha fatto discutere il mondo intero con i risultati di una ricerca sulle basi genetiche pubblicati su Science, la rivista dell’American Association for the Advancement of Science degli Stati Uniti. Non vogliamo, in questa sede, entrare nel merito della ricerca, se non per dire che le basi genetiche dell’omosessualità non ci…

Leggi di più



Dalla radio all’Anpi:
Piero Scaramucci,
giornalista di razza

Il 10 agosto era un’altra volta in piazzale Loreto, per partecipare alla commemorazione dei quindici martiri, vittime dei nazifascisti. Un’altra volta Piero Scaramucci aveva voluto testimoniare la propria fedeltà agli ideali della Resistenza, manifestare il proprio impegno politico, impegno di una vita. L’altro giorno, martedì, ci è giunta la notizia della sua morte, dopo un…

Leggi di più


AMAZZONIA IN FIAMME. Manifestazione di protesta in Francia contro il Presidente brasiliano Bolsonaro

La sfida di Vittorio Barbanotti, sulla bici
per i diritti umani e contro la violenza

Cosa spinge un cardiopatico di 67 anni a inforcare una bici, per attraversare in lungo e in largo la Penisola, da Milano alla volta di Palermo? "Il diritto non è altro che un aspetto del dovere", ovvero sentire il dovere dell’impegno per l’affermazione dei diritti. Lo dice con profonda convinzione Vittorio Barbanotti, presidente del Comitato Diritti Umani di Milano, che, ormai da qualche anno in pensione, continua a sfidare la sua…

Leggi di più

Pio La Torre, la sua legge lo fa
vincere sulla mafia anche da vittima

Chi ricorda l’origine del reato di associazione a delinquere di stampo mafioso? E’ nato esattamente 37 anni or sono, il 13 settembre, grazie alla testarda iniziativa di un instancabile dirigente comunista, Pio La Torre; e la mafia si vendicò preventivamente, trucidandolo in un agguato (di cui fu vittima anche il suo stretto collaboratore Rosario Di Salvo) il 30 aprile 1982, prima ancora che la legge istitutiva di questo e altri reati…

Leggi di più


_______________________
Tutti gli articoli Orizzonti

Inviateci le vostre mail:

redazione@strisciarossa.it

Strisciarossa è un blog aperto che non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Le immagini presenti sul sito strisciarossa.it provengono da internet, da concessioni private o utilizzo con licenza Creative Commons. Le immagini possono essere eliminate se gli autori o i soggetti raffigurati sono contrari alla pubblicazione, inviando la richiesta tramite e-mail alla redazione: redazione@strisciarossa.it