2020

Non c'è un alternativa dobbiamo continuare a lottare. Non possiamo più dare per scontato il domani, noi giovani vivremo quel domani. In meno di tre settimane entreremo in una nuova decade, che deciderà il nostro futuro. Cosa faremo o non faremo cambierà il futuro. I nostri figli e nipoti vivranno in quel futuro. Dobbiamo assicurarci che il 2020 sia l'anno dell'azione.

Greta Thunberg

Costituzione, resistenza, umanità.
Un mare di sardine conquista Roma

Sì, le sardine ce l'hanno fatta. Era una scommessa rischiosa, quella di riempire a Roma piazza san Giovanni. Che è grandissima, porosa, elastica. I trucchi per riempirla i più esperti li sanno tutti: palco a metà del prato, transenne per eventuali ambulanze, transenne per delimitare le aree tecniche... Tutto inutile. Le sardine sono un branco, entrano, avvolgono, e guizzano. Non è solo anarchia, ma capacità di aggirare gli ostacoli con l'obiettivo e la direzione ben chiari. All'appello hanno risposto in tantissimi: alle 16 le vie d'accesso erano zeppe e ancora c'era un flusso di persone in arrivo. E' andata avanti così fino a sera. Più vicino al palco le sardine erano sardine, appunto: tutte strette, vicine, un banco compatto. Ma non in scatola. Anzi. In mostra c'era una…

Leggi di più

Amnesie di Renzi:
voleva un pm
ministro della Giustizia

Matteo Renzi, oggi, veste i panni del garantista al cento per cento. Nel discorso pronunciato al Senato ha ricordato quel che disse Aldo Moro alla Camera quando un ministro della Dc e il presidente della Repubblica, Giovanni Leone (anch’egli dc) furono indicati come quelli che avevano preso la tangente dell’azienda americana Lockheed per…

Leggi di più


L’antisemitismo spiegato
a un avvocato negazionista

Non solo negli ambienti ebraici si manifesta un certo allarme per il risorgere in Europa di un antisemitismo che a partire dal secondo dopoguerra era piuttosto sopito. Nelle popolazioni tropo vivo era l’orrore per la sua conseguenza estrema, il tentativo in parte riuscito di eliminare un intero popolo nel civilissimo vecchio continente. Porto la mia testimonianza Questo freno…

Leggi di più



Tagli all’Istruzione,
ma il ministro Fioramonti
è soddisfatto

Fioramonti, il nostro ministro all’Istruzione, aveva dichiarato che, se non si fossero trovati almeno 3 miliardi in più da mettere sulla scuola, si sarebbe dimesso. Risultato: in due anni e mezzo ci saranno tre miliardi e mezzo di tagli. E non si dimette. Anzi, continua a dichiararsi soddisfatto di come procedono le “trattative” interne alla maggioranza per aumentare le…

Leggi di più



Trionfa Johnson,
Europa addio. Pesante sconfitta per Corbyn

Boris Johnson è ora al timone del Regno Unito, con una maggioranza di trecentosessantuno seggi, ben più dei trecento ventisei sufficienti per governare. BoJo sta incarnando con successo non le élite, ma un populismo che ha catturato la collera di chi non ce la fa a tirare avanti e non vede un futuro decente. Il partito della Brexit di Nigel Farage non ha vinto alcun seggio. In…

Leggi di più



La pensione a 62 anni,
ma il governo non ferma
gli scioperi in Francia

Dopo sei mesi di annunci contradditori e indiscrezioni allarmanti per molti francesi, il Primo Ministro Edouard Philippe ha finalmente illustrato la struttura complessiva della riforma del sistema pensionistico. Una riforma che si augura possa essere discussa e approvata dal Parlamento nei primi mesi del 2020. Emmanuel Macron Nell’insieme, Philippe ha confermato l’architettura…

Leggi di più



Il nazifascismo non è solo al passato, come antidoto la memoria non basta

Una mia amica, alcuni giorni fa, in seguito al susseguirsi di episodi di inneggiamento al nazifascismo in sequenza di un giorno dopo l’altro, ovvero, la miss Hitler, la vendita da parte di Amazon degli addobbi natalizi con le immagini del lager di Auschwitz, e poi il professore di filosofia del diritto di Siena che twitta la correttezza delle idee e programmi di Hitler e del…

Leggi di più



Una divina Saffo nella basilica ipogea
di Porta Maggiore

Uno dei luoghi più fascinosi di Roma, fra Porta Maggiore e piazzale Labicano, mix di antico e moderno novecentesco, con lo sferragliare dei tram, lo Scalo San Lorenzo, le mura Aureliane e il transito dell’Alta velocità, nasconde nelle sue viscere un luogo altrettanto fascinoso. La misteriosa, anzi è appropriato dire misterica, basilica ipogea degli Statili. Scoperta per caso…

Leggi di più


Roma 14 dicembre 2019. Una marea di sardine a Piazza San Giovanni. Foto di Umberto Verdat

Chi ricorda la vicenda di Elian,
il piccolo naufrago cubano?

Oggi Elian è un giovane di 25 anni, laureato in ingegneria convinto sostenitore della rivoluzione castrista, González sostiene che i giovani cubani devono preservare i valori socialisti dell'isola e resistere al fascino del capitalismo. Si commuove quando ricorda Fidel, "il suo amico, suo padre". In un’intervista ha dichiarato: "È chiaro che se Cuba smettesse di essere socialista, non sarebbe come gli Stati Uniti, sarebbe una colonia,…

Leggi di più

cile, sotto gli idranti

Santiago, in piazza con il fazzoletto
contro la repressione e il liberismo

Diseguaglianze e neo liberismo: la grande rivolta che sta scuotendo il Cile ha un chiaro obiettivo. E' esplosa per un aumento del prezzo del biglietto della metro di Santiago. Un aumento neppure enorme, ma la goccia di un vaso ormai colmo. Un'intero popolo è stremato da cinquant'anni di liberalizzazione assoluta promossa dal dittatore Pinochet e mai attenuata. La salute è privata e costosissima. La pensione è un terno al lotto: la…

Leggi di più


_______________________
Tutti gli articoli Orizzonti

Inviateci le vostre mail:

redazione@strisciarossa.it

Strisciarossa è un blog aperto che non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Le immagini presenti sul sito strisciarossa.it provengono da internet, da concessioni private o utilizzo con licenza Creative Commons. Le immagini possono essere eliminate se gli autori o i soggetti raffigurati sono contrari alla pubblicazione, inviando la richiesta tramite e-mail alla redazione: redazione@strisciarossa.it