Populismo

Che cosa è il populismo? In politica è la tendenza di un soggetto a rivolgersi direttamente a un non meglio identificato «popolo», da lui considerato portatore di valori positivi in contrasto a una non meglio identificata «élite» (da noi diremmo «la casta», o «i poteri forti», «le sinistre», talvolta «le destre», spesso «i politici») portatrice di valori negativi. Dal punto di vista del populista il popolo è ovviamente quello che è d'accordo con le sue idee, che le acclama, che non le discute.

Giovanni Floris

Lo stop del Quirinale
alle pretese e ai diktat
del duo Salvini-Di Maio

Sembrava fatta. Il sorriso di Luigi Di Maio era diventato, nelle ore, più largo del solito. E Matteo Salvini aveva continuato a fare il gradasso dai tetti di Roma insistendo su atteggiamenti che nei palazzi si era ben guardato dall’assumere. A mettere la sordina agli entusiasmi dei due giovanotti del cambiamento ci ha pensato il Capo dello Stato. Che, nonostante a Montecitorio fossero in corso i colloqui del presidente del Consiglio incaricato con le delegazioni dei partiti per illustrare il programma (e cercare di trovare un po’di senatori meno ostili in numero tale da non mettere meno a rischio il suo futuro governo), ha fatto conoscere tutto il suo fastidio, meglio irritazione, verso il comportamento dei leader dei Cinque Stelle e Lega. Dal Quirinale non è stata resa pubblica…

Leggi di più

Il guru del populismo, Steve Bannon, all’incontro con Salvini

Nel firmamento del populismo italiano s’è accesa una stella e si chiama Steve Bannon. Lo stratega della campagna elettorale che ha portato Donald Trump alla Casa Bianca arriverà nei prossimi giorni nel nostro paese per incontrare Matteo Salvini. L’annuncio è stato dato con un certo compiacimento e non è giunto proprio inaspettato. Sono…

Leggi di più


Open Arms torna
grazie ai protestanti

Il contratto tra M5s e Lega porterà probabilmente Salvini al ministero dell'Interno Una cupa prospettiva, certo. Ieri alla Camera, però, si è parlato d'altro. Si è parlato di salvataggio in mare. Ospite dell'incontro organizzato dalla Federazione delle chiese evangeliche il comandante della Proactiva Open Arms, l'ong messa sotto accusa – con un largo battage di stampa in…

Leggi di più



Casa delle donne,
in campo gli attori

Porta al dito un anello da lui stesso forgiato Marcello Fonte, il jolly, il folletto, il Puk improvvisamente apparso sulla scena del cinema italiano e alla Croisette di Cannes, dove è stato premiato come miglior interprete per il film di Matteo Garrone, Dogman. Quando, nel giardino della Casa internazionale delle donne, gli chiedono di sedersi per una foto “posata” appoggia il…

Leggi di più



Mettiamo a valore le diversità. E uniamoci

Sabato 26 maggio le forze che hanno dato vita a “Liberi e Uguali” si ritroveranno in assemblea per discutere sul che fare. L’appuntamento rappresenta un’occasione da non perdere per prendere delle decisioni strategiche e ci auguriamo lungimiranti. Questo si aspetta il milione di persone che hanno votato LeU. Un milione di persone che esiste, vuole battersi, esserci e…

Leggi di più



In nome del popolo via la democrazia

Stanno accadendo cose enormi nel nostro Paese, anche se molti guardano a ciò che succede in silenzio, quasi tramortiti dalle novità. Gli storici del futuro che potranno guardare a questa vicenda da una diversa distanza non avranno invece dubbi, credo, su un punto: il governo che sta nascendo, e il modo con cui ciò sta avvenendo, rappresenta la più grave crisi della democrazia…

Leggi di più



In Europa finisce un modello politico sociale

Le elezioni di marzo e la gestione dei due mesi seguenti stanno producendo un esito senza dubbio dirompente sul nostro sistema politico, ma è meglio distinguere l’analisi dall’indignazione. Specie quando da decenni ci si adonta ogni volta che vincono gli avversari, e mai per affrontare le degenerazioni della sinistra, che conducono alla sua sconfitta. Da decenni tutta Europa…

Leggi di più



Ilva o non Ilva, l’ambiguità dei grillini

Il nuovo governo chiuderà l’Ilva, o renderà i suoi impianti meno inquinanti? A chiederselo sono in molti sulle sponde del Golfo di Taranto puntando soprattutto l’attenzione sui grillini che sulla chiusura del siderurgico hanno guadagnato una barca di voti nei quartieri più prossimi allo stabilimento. Gli ambientalisti parlano di bluff, gli industriali chiedono invece…

Leggi di più


L’ESECUTORE. Incarico di formare il governo a Giuseppe Conte. Foto Umberto Verdat

 

Falcone dava fastidio
a troppi, la mafia che lo uccise
non era sola

Serve ancora parlare di Falcone? È utile rinnovare la memoria ad ogni 23 maggio come succede dal 1992, cioè da 26 anni? Io non ho dubbi: serve ed è utile. Naturalmente conta molto come vengono raccontate la sua storia e la sua vicenda umana. Non c’è dubbio che la tendenza è quella di presentarlo in modo oleografico, di mostrarlo come un eroe senza macchie senza paura che diede fastidio alla mafia e che proprio per questo fu ucciso…

Leggi di più

Tra le pagine di Debenedetti
alla ricerca di un altro Proust

Non esiste altro che Proust e non esiste altro Proust che non sia Marcel, basterebbe questo non a riassumere il Novecento così splendidamente raccontato da questo giovane uomo di fine Ottocento, ma a definirlo forse sì. Attraversare Proust è da sempre attraversare il tempo, uno spazio di folle amore dentro al quale la morte non esiste più e la vita ha smesso di uccidere, un tempo passato di volta in volta leggibile sempre e solo al…

Leggi di più


_______________________
Tutti gli articoli Orizzonti

Inviateci le vostre mail:

redazione@strisciarossa.it

Strisciarossa è un blog aperto che non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Le immagini presenti sul sito strisciarossa.it provengono da internet, da concessioni private o utilizzo con licenza Creative Commons. Le immagini possono essere eliminate se gli autori o i soggetti raffigurati sono contrari alla pubblicazione, inviando la richiesta tramite e-mail alla redazione: redazione@strisciarossa.it