Apartheid climatico

Il cambiamento climatico minaccia di annullare gli ultimi 50 anni di progressi nello sviluppo, nella salute globale e nella riduzione della povertà. Potrebbe condurre in povertà oltre 120 milioni di persone in più entro il 2030. Il pianeta rischia un apartheid climatico, in cui i ricchi hanno i mezzi per sfuggire alla fame mentre il resto del mondo è lasciato a soffrire. Ma ancora oggi troppi Paesi stanno facendo passi miopi nella direzione sbagliata,

Philip Alston
esperto indipendente Onu

Undici ragazze in campo
danno un calcio ai pregiudizi

Spazzata via la Cina con il più classico dei risultati, un netto 2 a 0, la squadra femminile di calcio dell’Italia prosegue la sua sfida mondiale e accede ai quarti di finale. Ma vuoi vedere che proprio un bel po’ di calci ad un pallone contribuiranno, se non a infrangere, almeno ad incrinare quel soffitto di cristallo che impedisce quella parità di genere che resta ancora un obbiettivo lontano in un tempo che dovrebbe essere quello delle rivoluzioni. Nulla è precluso E già. Anche undici ragazze che inseguono una palla con tecnica invidiabile e uno stile elegante possono contribuire a far intendere che poco, anzi nulla, è precluso alle donne. Se ne hanno voglia gli orizzonti sono vasti. E non solo nello sport. L’avventura della nazionale femminile in terra di Francia che si…

Leggi di più

La Corte di Strasburgo respinge il ricorso
della Sea Watch “ma l’Italia tuteli i migranti”

La Corte europea sui diritti umani ha respinto la richiesta dei migranti bloccati sulla Sea Watch di obbligare l'Italia a consentire lo sbarco a Lampedusa. Nello stesso tempo, però, la Corte ha invitato il governo italiano ad "assicurare tutte le misure necessarie a garantire sicurezza e tutela" alle persone che si trovano, sulla nave…

Leggi di più


Olimpiadi, tutti sul podio dei vincitori. Alla faccia della coerenza

-“Una grande opportunità per il Paese intero”. Le olimpiadi della cordata Milano-Cortina mettono d’accordo tutti. Ma proprio tutti, perfino i cinquestelle che ora salgono festanti sul podio dei vincitori, con la medaglia d’oro al collo, quando fino a ieri il loro sport preferito era il salto in lungo per fuggire ad ogni “tentativo di speculazione immobiliare”. Cinquestelle…

Leggi di più



La K-Flex di Roncello
non c’è più. Dopo 113 giorni
di sciopero e presidio

Un bullone dopo l’altro, le linee di produzione le hanno smontate allentando un bullone dopo l’altro, girando rapidamente la chiave fino a quando il tondino esagonale d’acciaio non è slittato fuori dalla vite e un altro pezzetto della K-Flex non è stato sciolto dal legame che la teneva saldamente radicata – imbullonata – al territorio di Roncello. Così me lo sono immaginato,…

Leggi di più



Altro che vocazione maggioritaria, al Pd serve una vocazione sociale

Più passa il tempo e meno si capisce che cosa vuole essere il Pd. Sono trascorsi quasi quattro mesi dall’elezione di Nicola Zingaretti e quelli che avevano riposto qualche speranza in un visibile cambio di passo sono rimasti un po’ delusi. Si aspettavano di più e soprattutto di più chiaro. E invece quel partito a volte sembra come paralizzato nelle sabbie mobili delle lotte…

Leggi di più



La sfida del lavoro parte dal Sud: da Reggio avviso al governo

Ci sono voluti 47 anni da quando i treni per Reggio Calabria portarono nella città simbolo dell’assedio dei boia chi molla lavoratori da tutta Italia. Arrivarono per protestare contro la violenza fascista che insanguinava Reggio e l’Italia e chiedere lavoro e sviluppo per il Sud. Sabato 22 giugno i sindacati hanno finalmente fatto ritorno a casa, nella casa del sud maltrattato…

Leggi di più



In forse la procedura Ue:
il governo ci prova
con i trucchi contabili

Vogliamo azzardare una previsione? La procedura d’infrazione contro l’Italia per debito eccessivo non ci sarà. La Commissione UE non la proporrà al Consiglio perché crederà (o fingerà di credere) ai “miracoli” che Conte e Tria le offriranno come apparizioni della Madonna. Non solo i tre miliardi di risparmi (futuri e tutti da vedere) su quota 100 e sul reddito di  cittadinanza…

Leggi di più



Ritorno a Frattocchie
Con un nuovo
soggetto politico

"Il ritorno della politica” è il nome che le associazioni Senso Comune e Patria e Costituzione hanno voluto dare alla loro scuola estiva, che si terrà a Frattocchie (Roma) i giorni 6 e 7 settembre del 2019. Il giorno successivo, 8 settembre, un’assemblea plenaria che si riunirà a Roma darà il via al processo costituente del soggetto politico messo in campo dalle due…

Leggi di più


Basilea: Dopo 28 anni di nuovo in piazza le donne in Svizzera  contro le disparità di genere a cominciare da quella salariale.

Foto di Paola Cadorin

“Garofani rossi” e canti di lotta
pensando a Mario Dondero

Tornare a guardare alla Storia dell’umanità fotografandone, attraverso le musiche che ne hanno sottolineato i tempi della presa di coscienza, speranze e aspirazioni di riscatto sociale. E soprattutto facendo proprio il punto di vista di chi – forte di una consapevole visione politica - ha deciso di essere attore della propria vita rifiutandosi di continuare a subirne passivamente gli effetti. Resistenze e rivoluzioni È questa la…

Leggi di più

Se la poesia rompe
finalmente il muro del silenzio

Non è il tetto che perde e nemmeno le zanzare che ronzano nella umida, misera cella. Non è il rumore metallico della chiave quando il secondino ti chiude dentro. Non è la meschina razione insufficiente per un uomo o per una bestia neanche il vuoto delle giornate che sprofonda nel baratro della notte non è non è non è. Sono le bugie che ti hanno martellato le orecchie per un'intera generazione è il poliziotto che corre come un pazzo…

Leggi di più


_______________________
Tutti gli articoli Orizzonti

Inviateci le vostre mail:

redazione@strisciarossa.it

Strisciarossa è un blog aperto che non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Le immagini presenti sul sito strisciarossa.it provengono da internet, da concessioni private o utilizzo con licenza Creative Commons. Le immagini possono essere eliminate se gli autori o i soggetti raffigurati sono contrari alla pubblicazione, inviando la richiesta tramite e-mail alla redazione: redazione@strisciarossa.it